Schianto in A14: 3 feriti gravi, uno è volato fuori dall’abitacolo

È successo poco dopo le 16, tra i caselli autostradali di Ancona Nord e Ancona Sud. Coinvolta un'intera famiglia del Maceratese. Sul posto i vigili del fuoco, il 118 e la polizia autostradale di Fano. I soccorsi sono stati fatti con due eliambulanze

L'auto finita fuori strada
L'auto finita fuori strada

ANCONA – Auto finisce fuoristrada e un occupante vola fuori dall’abitacolo. Tre feriti, uno grave. È successo poco dopo le 16, tra i caselli autostradali di Ancona Nord e Ancona Sud. Coinvolta una intera famiglia di Urbisaglia, padre, madre e figlio. Una Dacia Duster con alla guida un 75enne stava percorrendo il tratto in direzione nord quando avrebbe perso il controllo piombando in un fosso. Il figlio dell’uomo, di 29 anni, è stato trovato dai soccorritori fuori dal veicolo, oltre la rete che delimita l’A14. Nell’incidente è volato fuori dall’abitacolo finendo poi su un prato incolto. L’auto, stando ai rilievi della polizia autostradale di Fano, avrebbe fatto tutto da sola. A bordo con padre e figlio c’era anche la madre del giovane, una 73enne, moglie del 75enne. I feriti sono stati soccorsi con due eliambulanze e portati all’ospedale di Torrette. Marito e moglie non sono gravi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno messo in sicurezza l’automobile e aiutato il personale sanitario nei soccorsi avvenuti in un tratto non agevole.