Fiamme al centro commerciale, a fuoco una parafarmacia: ipotesi dolo

È successo ieri sera a Collemarino di Ancona, poco prima delle 22. Sul posto i vigili del fuoco. Tanta gente in strada per il fumo

Quello che resta della parafarmacia
Quello che resta della parafarmacia

ANCONA – Incendio al centro commerciale di Collemarino, a fuoco una parafarmacia. L’allarme è scattato ieri sera poco prima delle 22 quando un dipendente del vicino ristorante, specializzato in carne alla brace, ha visto le fiamme divampare all’interno, dalla parte opposta di via Flaminia. Il negozio infatti si affaccia su due lati e si trova al centro commerciale del ponte di legno. Era già chiuso a quell’ora quando è stata sentita una esplosione.

Sul posto sono intervenuti quattro mezzi dei vigili del fuoco, i carabinieri e la Croce Gialla. Il fumo si è propagato anche alle attività limitrofe e al piano superiore dove si trovano dei locali vuoti e un altro negozio. Il calore ha fatto esplodere le pignatte del soffitto. Interrotta la corrente e il gas per motivi di sicurezza.

 

I pompieri hanno lavorato a pieno regime per domare le fiamme sulle quali si ipotizza il dolo. Non sono stati trovati acceleranti nell’immediato ma dai primi accertamenti ci sarebbero elementi da far escludere ad un fatto accidentale. Acquisiti i filmati delle telecamere del centro commerciale. I pompieri hanno terminato l’intervento solo alle 2.30. Tanta la gente che si è riversata in strada dopo aver visto il fumo e le fiamme. Le indagini sulle cause sono in corso.