Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

In arrivo la “Festa del Mare” e la “Regata del Conero”

Processione in mare, messa, fuochi d'artificio e spettacoli tra novità e tradizione. Ancona vivrà la "Festa del Mare" il 3 settembre, mentre la "Regata del Conero" per gli appassionati della vela sarà il 10 settembre

Un momento dello spettacolo pirotecnico che ogni anno caratterizza la festa del Mare di Ancona

ANCONA – Il 3 settembre tornerà nel capoluogo la Festa del Mare, organizzata dall’associazione Stella Maris e giunta alla 35esima edizione. Il cuore della festa, come sempre, sarà il porto antico, mentre a differenza degli anni precedenti, nello stesso giorno non si svolgerà la Regata del Conero. L’appuntamento velico più importante del medio-sud Adriatico sarà infatti il 10 settembre.  

Domenica 3 settembre la giornata inizierà alle 10.30 con la santa messa nella cattedrale di san Ciriaco celebrata dal cardinale Edoardo Menichelli. Alle ore 17 partirà il corteo nel porto davanti l’edicola dedicata a Stella Maris, mentre alle 17.30 ci saranno l’imbarco e la processione in mare, con partenza dalla banchina n.1 del porto antico. Alle 18 ritorno alla banchina n.1, il saluto delle autorità e la benedizione dell’arcivescovo Edoardo. Alle 19 sarà la volta di “Buonasera Mare Show”, talk show di Maurizio Socci dedicato al mare, con intermezzi musicali e spettacoli. Alle 20 stand gastronomici a cura di Ti Ci Porto e alle 21 il tradizionale spettacolo pirotecnico in mare. La Festa del Mare sarà uno degli ultimi appuntamenti pubblici con il cardinale Menichelli perché recentemente papa Francesco ha nominato Mons. Angelo Spina, nuovo vescovo dell’arcidiocesi di Ancona-Osimo. 

Regata del Conero (Foto: Marina Dorica)

L’appuntamento con la Regata del Conero, aperto a tutti gli amanti e gli appassionati della vela, sarà invece il 10 settembre. Negli ultimi anni la manifestazione ha registrato una fortissima crescita di pubblico e di imbarcazioni in gara ed è sempre stata una giornata all’insegna dell’agonismo e della passione, ma anche un’occasione per stare insieme e divertirsi attraverso feste, manifestazioni ed eventi collaterali. La competizione si svolgerà lungo la Riviera del Conero, tra Ancona e Portonovo; il campo sarà costituito da un percorso costiero tra boe di lunghezza variabile 10/12 miglia e la gara verrà disputata seguendo il regolamento ISAF e le normative della F.I.V. (Federazione Italiana Vela) per la vela d’altura. Alle 11 sarà la partenza della regata e alle 18.30 la premiazione.