Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Imbrattano il centro di Ancona, denunciati due tedeschi

Gli agenti della Polizia hanno identificato due giovani che, questa notte, hanno utilizzato bombolette spray sui muri di alcuni palazzi di Ancona, in prossimità di piazza Rosselli

ANCONA – Obskuro87 e Sislak. Sono queste le firme, o “tag” in gergo, di due tedeschi di 25 e 30 anni che questa notte hanno pensato bene di “incidere” su alcuni muri in piazza Rosselli e vie limitrofe. Ma gli agenti della Polizia li hanno stanati.

Attorno alle ore 3, un equipaggio delle volanti che transitava in via Bruno ha notato una ragazza che, alla vista della Polizia, ha iniziato a gesticolare in direzione di un muretto, dietro il quale si nascondeva un uomo. Inutile il suo tentativo di fuga all’interno del giardino di un’abitazione privata. Analoga mossa da parte della donna, raggiunta e fermata dagli stessi agenti, che a seguito dei controlli in zona hanno rinvenuto diverse bombolette spray di vernice bianca, colore corrispondente alle scritte comparse su alcuni muri dell’area.

Le forze dell’ordine hanno quindi provveduto a ispezionare anche la stanza d’albergo dove i due alloggiavano, rivenendo altre otto bombolette. I due giovani, di origine tedesca, sono stati così denunciati per resistenza a pubblico ufficiale e imbrattamento.