Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

I 10 marchigiani illustri dell’anno premiati alla Fonte

Grande serata a Portonovo per la 28esima edizione del “Premio Marchigiani dell’Anno e Internazionale Portonovo 2017”. Tra i premiati la campionessa anconetana Giorgia speciale e il sassofonista Federico Mondelci

Foto di gruppo dei marchigiani illustri premiati

ANCONA – Grande festa della marchigianità stasera all’Hotel Excelsior La Fonte di Portonovo per la 28esima edizione del “Premio Marchigiani dell’Anno e Internazionale Portonovo 2017”, presentato dal giornalista Andrea Carloni. Un importante riconoscimento che premia i personaggi che si sono particolarmente distinti nei settori artistico, politico, diplomatico, imprenditoriale, giornalistico, culturale, sportivo volontaristico e solidaristico.

In questa edizione i riflettori si sono accesi su questi 10 premiati: Piero Cesanelli, Giorgia Speciale, Remo Croci, Laura Galassi, Vilberto Stocchi, Sante Capanna, Alberto Armellini, Nardo Filippetti, Assunta Legnante e Federico Mondelci. Il ballo di due ballerine di flamenco ha aperto il momento della premiazione, dopodiché il primo a ricevere il premio Marchigiani dell’anno – Ankon è stato il vicebrigadiere dei carabinieri Sante Capanna di Ascoli Piceno, impegnato durante il terremoto. A seguire ha ricevuto il riconoscimento Alberto Armellini di Ripatransone, specialista di chirurgia plastica conosciuto in tutto il mondo. Il premio “Beniamino Gigli” è stato assegnato al sassofonista senigalliese Federico Mondelci, mentre uno dei premi Marchigiani dell’Anno- Internazionale Portonovo èandato a Nardo Filippetti di Pesaro, fondatore di Eden Viaggi, il secondo tour operator in Italia, e fondatore dell’hotel Nautilus, l’albergo in legno più alto d’Europa.

A seguire premi a Vilberto Stocchi di Pesaro, il Magnifico Rettore dell’Università Carlo Bo di Urbino; Giorgia Speciale di Ancona, giovane campionessa mondiale di windsurf; Remo Croci di San Benedetto del Tronto, giornalista e inviato di guerra; Laura Galassi di Pesaro, consigliere nazionale A.I.D.D.A., che si occupa di internazionalizzazione e sta portando il made in Italy in Nord Corea. Gli altri riconoscimenti a Piero Cesanelli di Recanati, patron e ideatore di Musicultura che quest’anno ha avuto la diretta in prima serata su Rai 1 condotta da Fabrizio Frizzi; e ad Assunta Legnante nata in provincia di Napoli ma da anni residenti a Potenza Picena, è una campionessa paralimpica nel lancio del peso.

agrturismo il gelso fabriano
Centauro Dorico