“Happy Beer Day”: al via la prima festa della birra ad Ancona

Da oggi (3 ottobre) fino a domenica 6, i locali presenti in piazza del Papa proporranno le migliori birre artigianali dell'Italia e del mondo. Ecco il programma tra musica e degustazioni

ANCONA – Otto locali e oltre trenta tipologie di birra alla spina diverse, insieme a concerti, djset e tanto divertimento. Da oggi (3 ottobre) al 6 ottobre i commercianti lanciano “Happy Beer Day”, la prima festa della birra di piazza del Papa. Per quattro giorni Raval, O Acqua O Vino, ANburger, La Dama, King Edward, Amarillo, 31.12 e Jetset, proporranno le migliori birre artigianali dell’Italia e del mondo.

Nelle quattro serate la birreria Amarillo proporrà quindici birre alla spina a rotazione continua, insieme a panini speciali, arrosticini e sfiziosità, mentre il 31.12 birra Moretti, Wieckse Witte, Gasoline e Affligem Beer. Da Jetset si troveranno le birre weiss Engel Hefeweizen Hell, De Brabandere Petrus Tripel e la Engel Keller Pils Bio, una Pilsner naturalmente torbida non filtrata, mentre la proposta food prevede polpettine carne, pesce e vegane con sughi abbinati, panino con polpette, taglieri di affettati e salumi e fritti (olive, mozzarella e patatine). Sempre da Jetset: venerdì e sabato serate con DJs anni 80’, disco inferno e deep house.

O Acqua O Vino proporrà un battaglione assortito del birrificio agricolo IBEER tra cui: Caduta, Ipils, Ambrata, Ipa, Kia Kaha, S’Orta e Milion reason. Tantissime anche le birre artigianali che proporrà King Edward: il pub allestirà un mega aperitivo con buffet da accompagnare con la birra alla spina: HB oktoberfest, Kloster Andechs, HB Original München, Schneider Weisse, Tennent’s Scotch, Lupulus, Baptist, Birra dell’Eremo con Glaciale, Fiera e Fuoco. Venerdì ad animare la serata alle 22 ci sarà il pittoresco live di Rednex dance, con musica old time, irish, bluegrass, blues e country rielaborata con ritmi deep house, suonata dal vivo con violino, banjo, chitarra e voce.

Per la festa della birra Raval si affida, come sempre, all’italiana Forst con le sue Fest Bier, Sixtus, Heller Bock, Felsenkeller e alla Bayerische Staatsbrauerei Weihenstephan con Dunkel, Vitus e Heffeweissbier. Da stasera a domenica spazio ai djset con Caligula Sound, Apeless & JM, Daniele Sabbatini & Stefano Fabrizi e Jonny Bermuda. Dal reggae all’elettronica, uno sguardo completo sul panorama musicale. In più Raval ha pensato anche ad una proposta per il food, con un piatto dedicato alla birra: le spare ribs, le costine di maiale con la birra.

ANburger omaggerà l’Oktoberfest e la famosa birra di Bamberg preparando il bamburger, ovvero un hamburger speciale aromatizzato con questa birra. Le birre presenti saranno: Elk, Koy, Kiwi, Kuma e Kisa e Pink Ipa. Venerdì ci sarà anche un po’ di buona musica con in consolle dalle 23 gli Ankon Posse Sound, con la loro black music macchiata di Jamaica. La Dama proporrà invece birra Ichnusa non filtrata e bionda, Leffe rossa e Birra Messina, da abbinare con un apericena terra o mare: la scrocchiarella con paccadella e paccuscolo, un burger-panino artigianale pulled pork o un Norcia sandwich.