Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Il Giro d’Italia 2020 torna nelle Marche

La 103esima edizione del tour lungo lo stivale vedrà il passaggio della carovana rosa di ciclisti attraversare la regione da sud e nord il 20 maggio 2020: partenza da Porto Sant'Elpidio e termine a Rimini

ANCONA – Le Marche ancora coprotagoniste del Giro d’Italia. L’edizione n. 103 della corsa ciclistica più famosa del paese nonché tra le più apprezzate nel mondo – dal 9 al 31 maggio – è stata presentata ieri, giovedì 24 ottobre, a Milano e vede la carovana rosa tornare nuovamente nelle Marche. Sarà un passaggio veloce per i ciclisti lungo la costa adriatica, quello di mercoledì 20 maggio 2020.

L’11esima tappa del 103° Giro d’Italia sarà di 181 km, con partenza da Porto Sant’Elpidio. Percorrendo la statale 16 Adriatica i ciclisti risaliranno verso Civitanova Marche, Porto Recanati, Ancona e il Conero, Senigallia, Fano e Pesaro per terminare poi a Rimini. Le Marche saranno leggermente coinvolte (con il Montefeltro) anche nella tappa successiva, la 12esima, con partenza e arrivo a Cesenatico, un percorso insidioso che ricalca quello della Gran Fondo Nove Colli.

Tra gli altri dati della nuova edizione del Giro d’Italia: vi saranno 3 cronometro individuali (per un totale di 58,8 km), 6 tappe di bassa difficoltà adatte ai velocisti, 7 di media difficoltà e 5 di alta difficoltà. Saranno 7 gli arrivi in salita, compresa la cronometro iniziale di Budapest. Frazione conclusiva, con una prova contro il tempo, da Cernusco sul Naviglio a Milano che per la 78esima volta ospiterà la tappa conclusiva. Ben 45 mila i metri di dislivello totale della corsa.

Il percorso della tappa del Giro d'Italia nelle Marche nel 2020
Il percorso della tappa del Giro d’Italia nelle Marche nel 2020

Tra le novità: oltre alla partenza dall’Ungheria – la 14esima dall’estero – e la prima volta da un paese dell’Est Europeo, l’edizione si caratterizzerà perché per la prima volta nella storia della corsa rosa ci sarà la partenza di una tappa dall’interno di una base militare, quella di Rivolto, sede del 2° Stormo dell’Aeronautica Militare.