Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Futsal, Neri: «Il mio CdF vuole vincere, attenzione al Città di Capena»

Il tecnico delle citizens è tornato sull'ultima vittoria con il Kick Off raccontando lo stato d'animo delle giocatrici che hanno mantenuto il primo posto. Ora la sfida in trasferta

Città di Falconara
Il Città di Falconara sceso in campo domenica scorsa contro il Kick Off Milano

ANCONA- Il Città di Falconara, capolista della Serie A1 di calcio a 5 femminile, non vuole fermare la sua corsa in classifica. Dopo aver superato tra le mura amiche il Kick Off Milano per 2-1, la truppa biancoazzurra di mister Massimiliano Neri è attesa domenica 29 novembre alle 16 dalla trasferta sul campo del Città di Capena:

«Veniamo da un risultato importantissimo come quello di domenica scorsa che ha un valore immenso, visto che è arrivato al cospetto di una delle favorite alla vittoria finale – ha spiegato mister Neri – La squadra ha dimostrato di voler vincere indipendentemente dall’avversario che ha davanti. Il Città di Capena, causa Covid, ha giocato solo due partite e le ha vinte. Non abbiamo tante indicazioni sull’avversario ma sappiamo che hanno un roster importante. Andiamo per fare risultato ma servirà una grandissima partita».

La classifica individua una corsa a due per il primato tra Città di Falconara (ora in vetta con 14 punti) e Montesilvano, staccato di due lunghezze. Il trainer delle citizens fa il pompiere esaltando le qualità delle abruzzesi: «Per ora la graduatoria parla di corsa a due ma aspetterei a definire fuori dal discorso primo posto squadre forti come Kick Off, Statte e Lazio. Il Montesilvano sta vincendo tutte le partite con grande facilità, dimostrando di essere un gruppo forte e affiatato. Allo stato attuale gli sta riuscendo tutto».

Non mancano anche delle battute individuali, in particolare sul portiere Angelica Dibiase e sul capitano Sofia Luciani: «Angelica ha iniziato benissimo, è in fiducia e sta facendo vedere a tutti che è un grandissimo portiere. Sofia è dovuta star ferma inizialmente ma ha giocato due partite importanti e presto ritroverà la condizione migliore. Per noi averla al top è fondamentale».