Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ascensore del Passetto, Foresi: «La vetrata rotta non è un atto di vandalismo»

«I vigili del fuoco hanno effettuato alcune verifiche e dai controlli è emerso che la vetrata è rotta solo all’interno. La superficie del vetro è liscia e non c’è alcun pericolo», dice Muzio Papaveri, presidente Conerobus

La vetrata in frantumi al Passetto

ANCONA – «Le immagini delle telecamere di videosorveglianza visionate dalla Polizia Municipale escludono che la vetrata vicina all’ascensore del Passetto sia stata rotta dai vandali. Il danno è interno, mentre la superficie del vetro è liscia». L’assessore alle Manutenzioni Stefano Foresi assicura che non si tratta di un atto di vandalismo, ma sono ancora in corso le verifiche per capire perché questa mattina una delle vetrate davanti all’ascensore si sia frantumata.

Stefano Foresi, assessore alla Partecipazione Democratica, Manutenzioni, Protezione civile e Sicurezza, Traffico, Mobilità Azienda M&P Parcheggi (Foto: Comune di Ancona)

A due mesi dall’inaugurazione della nuova veste dell’opera, firmata dagli architetti Sergio Roccheggiani e Marco Battistelli dello studio BRAU, una vetrata ha già subìto il primo danno ed è in frantumi. «La ditta che aveva fornito le vetrate è già stata contattata – assicura Foresi – e credo che lunedì cambierà il vetro».

Muzio Papaveri, presidente di Conerobus Spa

Questa mattina i tecnici comunali hanno effettuato un sopralluogo e recintato l’area vicina alla vetrata rotta, mentre l’ascensore gestito da Conerobus è perfettamente in funzione. «I vigili del fuoco hanno effettuato alcune verifiche – spiega Muzio Papaveri, presidente Conerobus – e dai controlli è emerso che la vetrata è rotta solo all’interno. La superficie del vetro è liscia e non c’è alcun pericolo. Le persone possono tranquillamente utilizzare l’ascensore per salire o scendere in spiaggia».

Transennata l’area vicina alla vetrata rotta