Ferragosto a Portonovo per la Festa del Mare: processione, Santa Messa e corteo delle barche

Appuntamento nella piazzetta della baia dove partirà la processione verso la chiesetta con l’immagine della Madonna. Il corteo sarà accompagnato dalla Banda musicale di Torrette e da autorità civili e religiose. Seguirà la processione delle imbarcazioni e il lancio della corona d'alloro in mare per ricordare i caduti

La chiesa di Santa Maria a Portonovo

ANCONA- A Ferragosto, come da tradizione, a Portonovo si celebra la Festa del Mare, dedicata alla solennità dell’Assunta. La manifestazione, che affonda le radici nel tempo, è organizzata dalla parrocchia e dalla Confraternita del SS Sacramento del Poggio. Giovedì 15 agosto alle 9 di mattina, appuntamento nella piazzetta della baia dove partirà la processione verso la chiesetta con l’immagine della Madonna. Il corteo sarà accompagnato dalla Banda musicale di Torrette e da autorità civili e religiose. Alle 9,30 è in programma la solenne celebrazione eucaristica nella chiesetta di Portonovo presieduta dall’Arcivescovo Angelo Spina. Al termine, l’Arcivescovo benedirà il mare e le barche. Successivamente dalla spiaggia partirà la processione delle imbarcazioni che si protrarrà fino al molo. È previsto anche il lancio in mare di una corona d’alloro in ricordo dei caduti.

Per Ferragosto iniziative anche alla Mole. Mercoledì 14 agosto alle 21.30 il Museo Tattile Statale Omero propone “La leggenda del pianista sull’oceano” lettura teatrale – concerto di Luca Talevi e Federico Paolinelli per la rassegna Sensi d’Estate 2019. Prima dello spettacolo alle ore 18 sarà possibile degustare apericena, in tema con la serata, nel bar Mica Mole. Fino alle 24 sono visitabili le sale del Museo Omero e la mostra “Rabarama e i giovani artisti” ad ingresso libero.