Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Farmaci e beni di prima necessità? Te li porta a casa la Croce Gialla

La pubblica assistenza di Falconara ha attivato il servizio gratuito per le persone in difficoltà. Intanto servono scorte per i dispositivi di protezione anti Coronavirus dei volontari

Croce Gialla
Croce gialla (foto di repertorio)

FALCONARA – Spesa e farmaci a domicilio per chi non può uscire. Ci pensa la Croce Gialla che ha attivato un servizio per i cittadini che, causa emergenza Coronavirus, non possono uscire di casa e provvedere da soli agli acquisti. Chiamando al numero 0719160822 si può chiedere aiuto, gratuitamente. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 19. Un incaricato raggiungerà le abitazioni.

«In questi giorni siamo impegnati su più fronti a garantire il servizio di trasporto sanitario programmato e il servizio 118 – fa sapere l’associazione – con un numero di almeno 20 persone al giorno attive tra volontari, servizio civile Servizio e dipendenti. Riusciamo a dare una risposta a tutte le chiamate che ci arrivano in centralino dalla Centrale operativa 118 e dai cittadini di Falconara. Il punto di criticità però è l’uso di dispositivi di protezione individuale superiore al normale e in sottomisura reintegrati da Asur e Regione». In condizioni normali non ci sarebbero problemi, ma in questi giorni, come spiegano dalla Croce Gialla, tutto è usato all’ennesima potenza e le scorte sono messe a dura prova.