Falconara: torna la rassegna teatrale dedicata ad Anna Bonacci

Dal 30 luglio al 23 agosto si alterneranno sul palco compagnie teatrali provenienti da tutte le Marche e da Firenze. Ad agosto sarà attivo un servizio navetta che collegherà la Corte del Castello con il centro di Falconara per assistere agli spettacoli

Associazione Koinè

FALCONARA MARITTIMA – Alla Corte del Castello torna la rassegna teatrale dedicata ad Anna Bonacci, organizzata dall’associazione Koinè con spettacoli che saranno messi in scena dal 30 luglio al 23 agosto. Per questa ottava edizione, nel mese di agosto sarà anche disponibile un servizio navetta per collegare piazza Garibaldi e il Castello di Falconara Alta, che sarà attivo nelle serate delle rappresentazioni e sarà gestito dalla Croce Gialla di Falconara. Il pulmino da nove posti partirà alle 20.30 dal centro e in caso di necessità svolgerà più corse, per poi riportare gli spettatori in piazza Garibaldi a fine spettacolo.

Il servizio è stato pensato per favorire la partecipazione alla rassegna teatrale, che vuole «onorare l’attrice falconarese – dice Sabrina Gemmati, direttore artistico di Koinè  –, attiva tra gli anni Venti e Quaranta e apprezzata soprattutto in Francia. Pur essendo nata a Roma, Anna Bonacci trascorreva a Falconara le vacanze, nella casa di famiglia in piazza Carducci, proprio di fronte al Castello, oggi sede comunale. È stata sempre una donna “contro” per la sua identità complessa, per la sua trasgressività». Ad alternarsi sul palco saranno compagnie teatrali da tutte le Marche e da Firenze, partecipanti al concorso che si concluderà con la consegna del premio Anna Bonacci. «Le compagnie teatrali – aggiunge Gemmati – sono state scelte perché rappresentano ognuna un diverso stile di teatro, dal dialettale al musicale, dal brillante a quello in lingua, fino a quello per i bambini».

Il primo spettacolo, martedì 30 luglio alle 21.15 alla Corte del Castello, sarà la commedia dialettale “Tutta colpa de quel tango” messa in scena dalla Compagnia Tany d’Ancona, cui seguirà martedì 6 agosto “La verità di Freud“, commedia brillante della Compagnia Ga Teatro di Castelnuovo D’Elsa (Firenze). Martedì 13 agosto sarà l’associazione Koinè a salire sul palco della Corte del Castello con “La signora delle camelie“, in collaborazione con l’Accademia Danze Ottocentesche di Ancona (la rappresentazione non partecipa al concorso legato alla rassegna). Il 18 agosto sarà la volta della Compagnia Teatro Accademia di Pesaro, che porterà in scena la commedia per ragazzi “Cari Pagliacci“, mentre martedì 20 agosto arriverà a Falconara la Compagnia Filarmonico Drammatica di Macerata con la commedia brillante “Un curioso incidente“. La serata finale è prevista per il 23 agosto con la premiazione delle compagnie e la rappresentazione delle commedie pirandelliane “La verità” e “La patente” (fuori concorso) a cura della Compagnia InVersante. L’ingresso agli spettacoli è proposto al costo di 10 euro, 5 euro i ridotti (dai 5 ai 18 anni), fatta eccezione per lo spettacolo del 18 agosto, quando è previsto il biglietto unico di 7 euro.