Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, tanto affetto sui social per il tabaccaio Andrea De Francesco

In tanti hanno voluto rendere omaggio a "Diavoletto", morto a 51 anni all'ospedale di Torrette. «Buon viaggio. Nonostante il soprannome eri buono e simpatico»

Andrea de Francesco
Il tabaccaio Andrea De Francesco morto all'età di 51 anni

FALCONARA – Tante le testimonianze d’affetto per il tabaccaio falconarese Andrea De Francesco, morto sabato sera, 28 novembre, all’ospedale di Torrette di Ancona all’età di 51 anni a causa di un brutto male, fatale anche al fratello maggiore Gianluca. Una sorte dura per entrambi che erano ribattezzati rispettivamente “Diavoletto” e “Diavolo” per la loro abilità sulle moto.

Andrea De Francesco è stato salutato per l’ultima volta questa mattina (1 dicembre) nella parrocchia di San Giuseppe a Palombina Vecchia. Ha lasciato la mamma Silvana e l’altro fratello minore Franco. Tabaccaio nella centralissima piazza Kennedy ad Ancona, era un tifosissimo della Juventus e amava incontrarsi con gli amici nei luoghi d’incontro principali di Falconara.

«Buon viaggio diavoletto. Nonostante il soprannome eri buono e simpatico. Te ne vai alla vigilia del Santo che ti ha dato il nome. Addio Andrea». Il ricordo di Marco. «Eri un pezzo della storia di una generazione, la nostra, de Palombina, ciao Diavolo». Quello dell’amica Manuela a cui ha fatto seguito Sabrina: «Ciao diavoletto ora ti rincontrerai con tuo fratello e vi riabbraccerete di nuovo». Questi sono solo alcuni dei pensieri che gli amici e conoscenti hanno rivolto attraverso i social.

Anche l’amica Carla ha voluto ricordarlo: «Eri un pezzo della storia della mia vita, della nostra, di quella di tutti i tuoi amici. Non te lo immagini Andrea che grande vuoto lasci dentro ognuno di noi, perché tutti ti volevamo bene, sì, proprio tutti! Ci mancherai, tanto, troppo». Un vuoto incolmabile reso meno profondo dall’affetto degli amici che non lo dimenticheranno mai.