Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

La Signorini presenta la Giunta: «Continuità e cambiamento». Yasmin Al Diry è il vicesindaco

La neo sindaca di Falconara ha presentato quest’oggi (8 luglio) la sua squadra composta da tre donne e tre uomini. L'ex sindaco Goffredo Brandoni non farà parte della Giunta, come invece annunciato in campagna elettorale, a lui andrà la presidenza del Consiglio comunale. Ecco gli assessori

La Giunta Signorini
La Giunta Signorini

FALCONARA- Continuità e cambiamento. Sono queste le parole chiave che esprimono i principi della Giunta Signorini. La neo sindaca di Falconara ha presentato quest’oggi (8 luglio) la sua squadra: ci sono tre donne e tre uomini, ci sono tre giovani new entry. La prima sorpresa è che l’ex sindaco Goffredo Brandoni non farà parte della Giunta (come invece annunciato in campagna elettorale), a lui andrà la presidenza del Consiglio comunale. La seconda sorpresa è la nomina di Yasmin Al Diry vicesindaco, avrà le deleghe ai Servizi Sociali, Scuola e Commercio. Tra le new entry anche Valentina Barchiesi, assessore all’Ambiente e ai Lavori Pubblici e Marco Giacanella, assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Personale. Raimondo Mondaini mantiene la delega al Bilancio, Clemente Rossi quella all’Urbanistica. Al sindaco restano Polizia Municipale e per il momento Turismo e Cultura. 

Il sindaco Stefania Signorini

«La Giunta rispecchia quello che abbiamo affermato. È espressione di continuità e cambiamento- afferma il sindaco Stefania Signorini-. La continuità della Giunta è rappresentata dalla presenza di Raimondo Mondaini e di Clemente Rossi, il cambiamento da tre nuovi giovani assessori: Yasmin Al Diry, Valentina Barchiesi e Marco Giacanella. La mia giunta parte con questa formazione che nel tempo potrà essere aperta anche a ulteriori contributi. Ringrazio Brandoni per il lavoro svolto e il buon governo in questi 10 anni, rimarrà un punto di riferimento. Ringrazio i nuovi assessori per mettere a disposizione la loro competenza e la loro professionalità al servizio della città. Consiglieri, candidati e simpatizzanti ci aiuteranno a mantenere forte la rete e il legame con Falconara. Manterremo il gruppo forte e coeso. Mi sono tenuta le deleghe alla Polizia Municipale e per il momento anche al Turismo e alla Cultura».

GLI ASSESSORI

Yasmin Al Diry

Yasmin Al Diry è il vicesindaco, a lei le deleghe ai Servizi Sociali, Scuola e Commercio. Trent’anni, laureata in Tecnologie Biologiche, è insegnante di sostegno. È sposata con l’ex assessore Matteo Astolfi, ora consigliere comunale, ed è mamma di una bambina. È entrata in Consiglio comunale nel 2013 e dall’aprile del 2016 ha ricoperto il ruolo di presidente del Consiglio comunale. «Avrò un ruolo importante come vicesindaco così come sono importanti le deleghe che mi sono state assegnate. Nella passata consiliatura, come capogruppo della VI Commissione, mi sono occupata dei Servizi Sociali riuscendo ad attivare lo sportello Informanziani. Ma i progetti per minori e disabili che voglio realizzare sono molti- afferma-. Questa squadra porterà avanti battaglie importanti che daranno nuova luce a Falconara. Ci impegneremo per cambiare la città in meglio».

Valentina Barchiesi

Valentina Barchiesi è assessore all’Ambiente e ai Lavori Pubblici. 33 anni, ingegnere edile, è l’ex presidente della commissione Ambiente. «È un onore far parte della giunta e con deleghe così importanti. Metterò al servizio della città la mia preparazione e l’esperienza maturata in un ente pubblico per la rigenerazione del patrimonio come strade, strutture sportive, edifici pubblici. Ringrazio la mia famiglia, tutta la squadra, l’ex sindaco Goffredo Brandoni, l’ex assessore Matteo Astolfi che sono sicura mi supporterà, ma soprattutto colui che mi ha insegnato il rispetto per gli altri» ha concluso riferendosi al padre Sandro Barchiesi, ex consigliere comunale scomparso prematuramente.

Marco Giacanella

Marco Giacanella è assessore allo Sport, alle Politiche Giovanili e al Personale. 41 anni, lavora nell’ufficio legale dell’Ubi Banca. È stato consigliere comunale per due legislature con il sindaco Brandoni e dal 2008 al 2010 e dal 2013 al 2016 ha ricoperto il ruolo di presidente del Consiglio comunale. «Arrivare all’assessorato è dare un nuovo contributo alla mia città. Mi sono state assegnate deleghe importanti, è l’inizio di una grande avventura» commenta.

Raimondo Mondaini

Raimondo Mondaini è confermato assessore al Bilancio. 51 anni, dottore commercialista, fa il revisore dei conti di enti pubblici. È entrato nell’amministrazione Brandoni nel 2008, questo per lui è il terzo mandato. «Ci aspettano appuntamenti importanti come la questione Ata che è rimasta in sospeso, le piattaforme Eni e le attività determinanti per assicurare equilibrio e stabilità ai conti del Comune- afferma-. L’obiettivo è di mettere a disposizione degli assessorati le risorse necessarie per realizzare i progetti e dare seguito alle attività che vengono intraprese».

Clemente Rossi

Terzo mandato per Clemente Rossi, 72 anni, consulente finanziario in pensione. Vicensindaco dal 2011 al 2016 durante l’amministrazione Brandoni, mantiene la delega all’Urbanistica. «Sono contento di poter dare ancora il mio contributo. Favorirò il confronto anche con la minoranza per arrivare a un’osmosi con la città, per riunire la città in tutti i suoi aspetti- dichiara-. Da 10 anni sono in questa amministrazione, chiamato da Brandoni dopo un periodo lontano dalla politica attiva. Lavorerò con le nuove leve, che sono gli amministratori di domani. Falconara ha bisogno di essere rilanciata, ha bisogno di idee, grandi progetti e rinnovati stimoli. Il mio appoggio è completo».

Le donne della Giunta Signorini
La Giunta Signorini. Da sin.: Giacanella, Barchiesi, Signorini, Al Diry, Rossi, Mondaini