Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, sanzionati altri tre furbetti dei rifiuti: decisivi i cittadini sentinella

Le persone hanno filmato e inviato le immagini dell'errato conferimento dei rifiuti alla polizia locale. Sanzioni per 150 euro. La zona sempre la stessa del 2 giugno: l'isola ecologica di via Don Minzoni

FALCONARA – Evidentemente non erano bastati i fatti del 2 giugno, con una persona filmata da un cittadino mentre stava conferendo in maniera errata i rifiuti. Perché è riaccaduto di nuovo. Non una, ma ben tre volte. Sempre nella stessa zona di Falconara Marittima: l’isola ecologica di via Don Minzoni. Anche in questo caso ai furbetti è andata malissimo, in quanto c’era una sentinella pronta a filmare e ad inviare tutto alla polizia locale, che ha avuto vita facile per scoprire i colpevoli.

Due episodi si sono verificati martedì scorso, 15 giugno. A ricevere la multa un uomo di 47 anni e uno di 44, protagonisti di due situazioni simili a distanza di un’ora l’uno dall’altro. Il primo alle 16.30 ha scaricato nel bidone dell’indifferenziata un sacco di plastica nero contenente – in larga misura – gusci di cozze; il secondo alle 17.30 una busta colma di plastica e bottiglie, carta e cartone. Entrambi sono stati visti agire in maniera scorretta da un cittadino che li ha ripresi in flagranza e ha inviato i filmati agli agenti del Comando di Palazzo Bianchi.

La medesima cosa si è ripetuta lunedì scorso: a rimetterci una donna falconarese che ha scaricato quattro sacchi pieni di roba nel secchio “misto”, quando invece avrebbe dovuto – e potuto – comodamente differenziare quanto stava gettando. Le riprese, confrontate con i dati anagrafici e le targhe, hanno permesso alla polizia locale di sanzionare tutti e tre per 150 euro ciascuno, applicando l’articolo 31 del Regolamento comunale.