Falconara: ruba 15 paia di jeans e fugge in bici, arrestato un rom

Il furto è avvenuto in un negozio di abbigliamento in via Fratelli Rosselli. Il ladro è stato individuato e bloccato dai carabinieri sulla Flaminia, in località Villanova

Falconara, jeans rubati

FALCONARA MARITTIMA – Si ferma davanti a un negozio di abbigliamento, finge interesse, per poi rubare la merce esposta e fuggirsene in bicicletta. Ma la sua fuga è stata breve: rom 39enne pluricensurato di Falconara è stato arrestato per furto aggravato.

Falconara, jeans rubatiÈ successo ieri pomeriggio (11 settembre). I carabinieri di Falconara Marittima sono sopraggiunti dopo la chiamata del personale dell’esercizio derubato e sono prontamente intervenuti fermando il ladro. Presso un negozio di abbigliamento in via Fratelli Rosselli, erano stati esposti diversi capi di abbigliamento su un espositore, posizionato proprio davanti alla vetrina, sotto il porticato del punto vendita. La commessa ha visto un uomo sui 40 anni, di probabile etnia rom, che, a bordo di una bicicletta da passeggio di colore bordeaux, prima si era intrattenuto davanti al negozio fingendosi interessato all’acquisto di un jeans, poi si era velocemente impossessato di svariati pantaloni, con tanto di etichetta e placca antitaccheggio, riponendoli all’interno del cestino della bici e allontanandosi di gran furia in direzione Villanova.

I militari si sono quindi adoperati alla ricerca dell’individuo descritto, che è stato intercettato appena 5 minuti dopo sulla Flaminia, in località Villanova. L’uomo, quando ha visto i militari dirigersi verso di lui, ha provato vanamente ad aumentare le pedalate costringendo i carabinieri ad affiancarlo per bloccarlo “al volo” dall’auto in marcia, impedendogli di proseguire la sua corsa. È stato afferrato dal polso attraverso il finestrino.

Su disposizione del PM di turno, l’arrestato, un rom 39enne pluricensurato, è stato collocato la notte ai domiciliari e questa mattina sarà processato per rito direttissimo con l’accusa di furto, aggravato per l’esposizione dei beni alla pubblica fede. La merce (15 paia di jeans dal valore complessivo di circa 300 euro) è stata restituita al titolare del negozio.