Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, evade dai domiciliari per tagliarsi i capelli. Nei guai 25enne

Il giovane aveva compiuto una rapina all'inizio dell'anno ai danni di un commerciante di Ancona. Subito partite le ricerche da parte dei carabinieri che lo hanno rintracciato a pochi chilometri da casa

FALCONARA – Agli arresti domicialiari, va a tagliarsi i capelli. Nei guai un 25enne. Il fatto è accaduto sabato (22 febbraio), nel tardo pomeriggio, con i controlli dei carabinieri di Falconara Marittima che verificavano la sua presenza nell’abitazione dei genitori. Qui infatti il ragazzo doveva scontare i domiciliari dopo la rapina che aveva compiuto ad inizio dell’anno ai danni di un commerciante bengalese nel capoluogo.

Ma a casa non c’era. C’erano solo i genitori. Era invece a tagliarsi i capelli.
Da quel momento sono scattate subito le ricerche dell’evaso tramite la Centrale Operativa del Comando Compagnia Carabinieri di Ancona.
Ma in una ventina di minuti, a pochi chilometri da casa, è stata la stessa pattuglia del Comando Tenenza di Falconara ad individuare il 25enne che, al momento del fermo, ha provato a giustificarsi dicendo che si era allontanato solo per tagliarsi i capelli.
Questa mattina, lunedì 42 febbraio, il giudice nel rito direttissimo si pronuncerà sulla legittimità dell’arresto.
Il giovane dovrà rispondere infatti del reato di evasione e rischia anche l’aggravamento della misura con la collocazione in carcere.