Volontariato in lutto: morta Claudia Ragni, fondatrice del punto di ascolto per donne operate al seno

Un punto di riferimento per l’associazione “Noi come prima”, di Castelferretti. Aveva 78 anni ed era stata infermiera al Salesi

Claudia Ragni
Claudia Ragni

FALCONARA – È morta questa notte Claudia Ragni, ex dipendente del Salesi (lavorava in sala gessi) e co-fondatrice insieme ad Aurora Ferrini dell’associazioneNoi come prima”, il punto di ascolto di Castelferretti per donne operate al seno. Aveva 78 anni ed era malata da tempo.

Un pilastro per l’associazione, «volontaria fedele e vicina ai bisogni delle donne, con una grande carica umana dietro a quel suo fare un po’ burbero e deciso», la ricordano dal punto di ascolto. Una vita dedicata agli altri la sua perché era stata infermiera al Salesi in sala gessi, ha seguito i suoi genitori, fratelli, nipoti e le donne dell’associazione, che sono diventate la sua famiglia.

Da anni aveva problemi di salute che non la hanno però mai fermata nel seguire le attività dell’associazione. Per il lutto è stata annullata l’iniziativa di solidarietà prevista per domani 20 aprile.
La camera ardente domani pomeriggio dalle 14,30 fino alle 19, all’impresa funebre Pieroni, e funerali martedì alle 15 in chiesa a Castelferretti.