Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, lupo cecoslovacco aggredisce ad una gamba una 83enne. Ferita e portata in ospedale

Il cane lupo era al guinzaglio del padre del padrone: si è liberato in qualche modo ed ha azzannato l'arto dell'anziana. Multa di 100 euro

La polizia locale in moto intervenuta in piazza Mazzini

FALCONARA – Cane lupo cecoslovacco aggredisce ad una gamba una donna di 83 anni, costretta poi alle cure mediche in ospedale. Multato il proprietario dell’animale per 100 euro. La vicenda si è consumata lunedì all’ora di pranzo, attorno alle 12.40, nella centralissima piazza Mazzini di Falconara Marittima. La signora era diretta verso via XX Settembre, quando è stata vittima dell’assalto del cane che, improvvisamente, nonostante fosse legato al guinzaglio, è scattato addosso all’anziana provocandole una vistosa ferita. Il lupo cecoslovacco era in quel momento in custodia del padre 53enne del padrone, un 29enne residente fuori regione, che gliel’aveva lasciato per accedere alle Poste centrali.

Immediato è stato l’intervento della pattuglia in moto della polizia locale, che ha trovato l’83enne distesa a terra. Per prestarle aiuto sono arrivati anche gli operatori del 118, i quali, dopo le prime cure in loco, l’hanno trasferita al pronto soccorso di Torrette, dove il referto ha confermato la dinamica essendo presenti i segni dei canini dell’animale nell’arto inferiore della donna.

Gli agenti non hanno potuto far altro che sanzionare per 100 euro il proprietario, per aver violato l’articolo 16, comma 1, del nuovo regolamento di polizia urbana, che impone ai proprietari o conduttori di cani di prestare attenzione che questi non creino danni o arrechino disturbo a persone o cose. Non è scattata invece la denuncia d’ufficio: soltanto l’83enne potrà decidere se farlo in un secondo momento. Un episodio simile si era verificato ieri al parco Robinson di via Sardegna: in quel caso due cani avevano causato la caduta di una donna 52enne, anch’ella portata in ospedale.