Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

A Falconara la sosta si paga direttamente dallo smartphone

Con “Whoosh!”, l’automobilista potrà pagare comodamente il parcheggio direttamente dal telefonino, senza commissione. Per farlo è necessario scaricare l’app sul proprio smartphone, inserire il numero di targa e programmare il periodo di sosta

Nella foto: l'assessore Rossi e il Comandante Brunetti (Foto: Comune di Falconara)

FALCONARA- Falconara all’avanguardia per pagare la sosta. Grazie all’app “Whoosh!”, l’automobilista potrà pagare comodamente il parcheggio direttamente dal telefonino, senza commissione. Per farlo è necessario scaricare l’app sul proprio smartphone, inserire il numero di targa e programmare il periodo di sosta. È inoltre possibile prolungare il periodo e ridurlo nel caso che si torni in anticipo a riprendere il proprio veicolo. “Whoosh!” è già disponibile su Play Store e App Store (solo versione per iPhone).

«Con questo ultimo tassello si completa l’innovazione tecnologica degli impianti della sosta fortemente voluta da questa amministrazione per facilitare e  semplificare la vita dei nostri cittadini e di chi gravità su Falconara. Come sempre dinnanzi ad una novità ci può essere qualche tentennamento, ma una volta registrate le proprie credenziali, sarà decisamente più semplice usufruire del servizio- commenta l’assessore alla Viabilità Clemente Rossi-. Non ci sono costi aggiuntivi. Il controllo è immediato e facilmente riscontrabile, è più flessibile grazie alla possibilità di variare, aumentando o diminuendo, il minutaggio di sosta consentito e prevede un sistema di allerta che dieci minuti prima della scadenza segnala all’utente la stessa attraverso un messaggio».

Entro l’estate sarà attivato anche il percorso di pagamento per gli abbonamenti mensili, settimanali o trimestrali.  Questa applicazione può essere utilizzata in tutti i Comuni d’Italia, circa un centinaio, dove opera la ditta Sis che gestisce il servizio anche a Falconara.