Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, la farmacia Galatello festeggia 70 anni facendo del bene: donazioni a 3 associazioni di volontariato

In occasione del compleanno molto speciale, la proprietà devolverà dei buoni spesa a Croce Gialla, Gasph e Ri.Bò: raccolti oltre mille euro

Il dottor Luigi Galatello

FALCONARA – Festeggiare i 70 anni dalla nascita facendo del bene e aiutando chi, nel territorio e per la comunità, si impegna con splendide azioni di volontariato. La Farmacia Galatello è sempre in prima linea: superata quota mille euro nella raccolta di beneficenza destinata a tre associazioni falconaresi. La proprietà della storica realtà sita in via Flaminia 526, intanto, ha deciso di estendere l’iniziativa fino a sabato 4 dicembre, quando si terrà l’evento conclusivo per tributare questo importante compleanno.

La farmacia, nata nel 1951 con il nome Piccolomini, oggi è giunta alla terza generazione ed è guidata dal dottor Luigi Galatello. Che in occasione del traguardo settantennale ha voluto fare le cose in grande. Ovvero devolvere il 10 per cento del ricavato dei prodotti del laboratorio della farmacia a Croce Gialla Falconara, Gasph Onlus e Unità di Strada-Ri.Bò. Grazie al cuore d’oro della cittadinanza, in tutto il mese di novembre si è arrivati a raccogliere una cifra interessante, che permetterà di finanziare i progetti delle associazioni. E, come detto, la raccolta si allunga fino a sabato, giornata nella quale saranno devoluti i fondi tramite buoni spesa.

«Chi vuole unirsi a questo gesto di solidarietà – il commento del dottor Luigi Galatello – non deve far altro che recarsi in farmacia e, acquistando un prodotto del nostro marchio di laboratorio, parteciperà automaticamente alla raccolta di beneficenza. L’adesione della comunità è stata importante e non posso che rendere merito a chi ci è venuto a trovare, comprando da noi e aiutando di riflesso chi è impegnato quotidianamente nel territorio con azioni nobili, concrete e di straordinaria umanità. Quello che ci ha fatto la gente è il regalo più bello per i nostri 70 anni».