Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara: esce dal carcere, si ubriaca e urina davanti alla caserma. 5mila euro di multa

Un 25enne marocchino, al primo giorno di scarcerazione da Montacuto, si è presentato alticcio e molesto presso i Carabinieri locali per l’apposizione della firma

Carabinieri

FALCONARA- Nel suo primo giorno di libertà, dopo essere scarcerato da Montacuto, si presenta dai Carabinieri ubriaco ed urina nel parcheggio davanti alla caserma. Multato per ubriachezza molesta ed atti contrari alla pubblica decenza. Verbali per oltre 5mila euro.

È successo ieri, 2 settembre, alle 19 circa. Un cittadino di origini marocchine, 25enne residente a Falconara Marittima, al primo giorno di scarcerazione al termine di custodia cautelare nel carcere di Ancona Montacuto, si presenta dai Carabinieri della locale Tenenza per l’apposizione della firma (obbligo cui è stato sottoposto dopo appena sei mesi di reclusione) in evidente stato di ubriachezza.

Al termine della procedura, prima di risalire in auto, il giovane si ferma ad orinare sul parcheggio antistante la caserma, appena sotto un albero presente nell’aiuola confinante. Ma il gesto indecoroso non è sfuggito ai militari che lo stavano già osservando e che subito l’hanno redarguito contestandogli ben due multe inserite nel codice penale agli articoli: 688 “ubriachezza molesta” e 726 “atti contrari alla pubblica decenza”, totalizzando – in un colpo solo – una sanzione amministrativa pecuniaria pari, nel minimo, a circa 5.100,00 euro.

Il marocchino era finito in carcere in seguito ad un’evasione dagli arresti domiciliari avvenuta lo scorso 22 febbraio quando, ad un controllo degli stessi militari di Falconara, non era stato trovato presso la sua abitazione in quanto era uscito per andare a tagliare i capelli.