Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, chi entra e chi esce dal Consiglio. Brandoni è il consigliere più votato

In attesa del ballottaggio tra Stefania Signorini e Marco Luchetti, ecco le due possibili composizioni del Consiglio comunale. Tante le conferme e, per la prima volta, entreranno M5S e Lega

Castello di Falconara Alta (Foto: Regione Marche)

FALCONARA MARITTIMA – In attesa di conoscere l’esito del ballottaggio del 24 giugno tra Stefania Signorini e Marco Luchetti, è possibile già tracciare un primo bilancio tra chi ha vinto e chi ha perso nelle liste che sostengono i due candidati sindaco.

Il consiglio comunale sarà formato da 16 consiglieri, 10 di maggioranza e 6 di minoranza, più il sindaco. Stando alle preferenze attribuite ai candidati consiglieri, finora il sindaco uscente Goffredo Brandoni, capolista della lista civica Uniti per Falconara, a sostegno della Signorini, è il più votato con ben 353 voti. Tante le conferme nelle due possibili composizioni del consiglio comunale e, per la prima volta, entreranno M5S e Lega.

La candidata sindaco Stefania Signorini

Nel caso in cui vincesse Stefania Signorini, ecco la composizione del consiglio comunale:

Maggioranza – Cinque seggi per Falconara in Movimento: Matteo Astolfi (220), Yasmin Al Diry (190), Romolo Cipolletti (172), Luca Cappanera (142), Valentina Barchiesi (122). Quattro seggi per Uniti per Falconara: Goffredo Brandoni (353), Clemente Rossi (201), Raimondo Baia (131), Giorgia Fiorentini (93). Un seggio per Direzione Domani: Caterina Serpilli (99). Minoranza – Tre seggi al Pd: Marco Luchetti (2912), Laura Luciani (180), Franco Federici (173). Un seggio per CiC/FBC: Loris Calcina (2034). Uno per il M5S: Bruno Frapiccini (1263). Uno per la Lega: Stefano Caricchio (1001).

Il candidato sindaco Marco Luchetti

Nel caso in cui vincesse Marco Luchetti, ecco la composizione del Consiglio comunale:

Maggioranza – Sette seggi per il Pd: Laura Luciani (180), Franco Federici (173), Andrea Rossi (161), Silvana Giuliani (64), Simona Calò (50), Roberto Tonti (50), Stefania Renzi (47). Un seggio per Insieme X Falconara: Marco Menotti (52). Un seggio per Falconara Comunità: Mauro Boncristiano (82). Un seggio per Nuovenergie X Falconara: Pasquale Palumbo (68). Minoranza – Due seggi per Uniti per Falconara: Stefania Signorini (4.221), Goffredo Brandoni (353). Due seggi per Falconara in Movimento: Matteo Astolfi (220), Yasmin Al Diry (190). Un seggio per Cic/FBC: Loris Calcina (2034). Uno per il M5S: Bruno Frapiccini (1263).

Le due composizioni del consiglio comunale potrebbero subire modifiche, in caso di alleanze.