Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, giovani e donne sostengono Stefania Signorini con la lista civica Direzione Domani

Questa mattina, nella sede elettorale di piazza Mazzini, si sono presentati i candidati consiglieri della quarta lista civica che sostiene la Signorini. La candidata sindaco: «La loro presenza mi dà grande carica ed energia»

La candidata sindaco Stefania Signorini e i quindici candidati consiglieri della lista civica Direzione Domani
La candidata sindaco Stefania Signorini e i quindici candidati consiglieri della lista civica Direzione Domani

FALCONARA MARITTIMA – Si chiama Direzione Domani la nuova lista civica composta da giovani e donne, a sostegno della candidata sindaco Stefania Signorini. «Il nome della lista e il logo – dichiara la Signorini – rappresentano la proiezione nel futuro, che però è anche immediato. Lo spirito di questa lista è la dinamicità, la concretezza, la voglia di fare ed è composta da persone appartenenti al mondo del volontariato, dell’imprenditoria, della scuola, dell’associazionismo e da una larga rappresentanza di giovani e donne. La loro presenza mi dà un grande carica e una grande energia perché sono tutte persone che sento vicine a me, che rappresentano una parte della mia vita e di quello che ho fatto».

I candidati al consiglio comunale sono: Alberto Masciarelli (imprenditore), Alessandra De Cosmo (associazione “Noi come prima”), Alessandro Verdolini (laureato in Scienze della Comunicazione), Antonello Agostinelli (agente di commercio), Caterina Serpilli (musicista associazione Vincent Persichetti), Edi Piombetti (architetto), Federico Puglielli (laureato in Mediazione linguistica), Laila Melappioni (coreografa), Lorenzo Bastianelli (regista teatrale e produttore cinematografico), Ludovica Moretti (studentessa di Economia e Commercio), Cristina Coscia (organizzatrice di eventi), Michele Palloni (laureato in Scienze Motorie), Selusi Serrani (laureato in Professioni Sanitarie), Stefano Mari (bancario e presidente di Art Dream), Pablo Zaccaria Salera (sassofonista nella banda di Castelferretti e laureando in Scienze Motorie). «Abbiamo Falconara nel cuore – hanno spiegato i 15 candidati consiglieri – vogliamo proseguire la buona strada intrapresa dall’attuale Amministrazione e migliorarla ulteriormente, al fianco di Stefania Signorini. Sentiamo il desiderio di impegnarci per la nostra città e dare il nostro contributo di idee, se i falconaresi decideranno di darci fiducia».

Oltre a Direzione Domani, la Signorini è sostenuta da altre tre liste civiche: Uniti per Falconara, con capolista Goffredo Brandoni, Falconara in movimento, con capolista Matteo Astolfi, e Ridisegnare Falconara. La candidata sindaco ha inaugurato la sede elettorale in piazza Mazzini a fine marzo e in quell’occasione aveva ricordato «l’ottimo lavoro svolto finora con la riduzione dell’indebitamento (dagli 83,8 milioni del 2007 ai 59,3 milioni odierni) pur mantenendo i servizi alla cittadinanza e riuscendo anche a portare a compimento importanti opere (nuova illuminazione pubblica a risparmio energetico anche in zone mai interessate in precedenza come Barcaglione; asfaltature; interventi nelle scuole Ferraris, Mercantini, Montessori, Zambelli e ricostruzione delle Dante Alighieri; interventi negli impianti sportivi come il campo di via Liguria, gli spogliatoi e l’illuminazione del Roccheggiani, il sottopasso di Palombina Vecchia) e dando il via a molte altre in corso di completamento (l’ex cinema Enal di Castelferretti, gli interventi al PalaBadiali, al campo sportivo Amadio, il sottopasso di via Mameli, la rifioritura delle scogliere)».

La sede elettorale continuerà ad essere aperta tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 17 alle 19 (chiuso il lunedì pomeriggio) e la Signorini sarà presente tutti i mercoledì pomeriggio per ascoltare e confrontarsi con i cittadini.