Qualità ed esperienza. Fileni Bio presenta il nuovo spot (FOTO)

Protagonisti della pubblicità, presentata in anteprima nel centro di allevamento di Falconara, tre dipendenti che ogni giorno si impegnano per creare un prodotto buono e naturale. L'azienda: «Abbiamo puntato sul territorio, sulla famiglia e sulla memorabilità»

FALCONARA MARITTIMA – Fileni Bio torna on air dal 26 maggio con un nuovo spot, girato nelle splendide colline marchigiane, dove è nata l’azienda. I campi coltivati presenti nel video sono veri terreni Fileni in località Vaccarile a Ostra: 120 ettari tra pianura e collina che ospitano colture biologiche e distese di oliveti di oltre 50 anni. È in questa splendida cornice, dove ogni giorno vengono coltivati gli ingredienti dell’alimentazione dei polli Fileni Bio, che è nato il nuovo spot, realizzato dall’agenzia di comunicazione Ey Yello e presentato oggi (23 maggio) nel centro di allevamento di Falconara, in via Poiole.

Oltre ai terreni Fileni, i protagonisti del nuovo spot sono tre dipendenti che ogni giorno si impegnano con etica e professionalità per creare un prodotto buono e naturale. Ilaria Mearelli è la responsabile della qualità per la filiera, Roberto Falconi è tecnico di allevamento e Maurizio Rigineli è, invece, responsabile del settore agricoltura.

La condivisione dei valori tra Fileni e i consumatori è sancita nello spot da un brano musicale, creato appositamente per la campagna, che celebra il tema della scelta in modo gioioso e unisce in un coro finale i dipendenti dell’azienda e le famiglie italiane.
«In questo spot – spiega Roberta Fileni, direttore marketing del gruppo Fileni – abbiamo puntato sul territorio, su tre nostri dipendenti, sulla famiglia e sulla memorabilità. Abbiamo deciso di presentarlo nel nuovo centro di Falconara, dove attenzione e cura caratterizzano ogni fase di produzione».

Nuovo centro di allevamento di Fileni a Falconara
Nuovo centro di allevamento di Fileni a Falconara

«Il centro di via Poiole lo abbiamo rilevato circa un anno e mezzo fa – spiega Giovanni Fileni, presidente del gruppo Fileni – e da circa tre mesi è attivo. La proprietà occupa circa 145 ettari, dove ci sono otto capannoni di allevamento biologico e cinque di allevamento convenzionale».

Al momento l’azienda conta sette centri di allevamento, ma presto ne aprirà altri tre. «Due saranno aperti entro la fine dell’anno. Uno nella strada tra Ponte Pio e Monte Roberto – spiega  – con otto capannoni di allevamento convenzionale; l’altro a San Lorenzo in Campo, con 12 capannoni (6 biologico, 6 convenzionale). A maggio del 2020, invece, altri 16 capannoni per l’allevamento biologico saranno aperti a Maiolo, in Emilia-Romagna».

Fileni Bio è la prima linea di carni biologiche in Italia e rispetta il benessere degli animali e l’ambiente. Non solo gli animali sono italiani, vengono allevati in Italia e vivono la loro intera vita tra le splendide colline del centro Italia, ma gli stessi mangimi con cui sono alimentati provengono da un mangimificio di ultima generazione di Jesi, specializzato in alimenti dedicati all’allevamento biologico.

Attenzione e cura caratterizzano ogni fase di produzione. Per essere biologico, il pollo deve mangiare alimenti biologici, crescere su un terreno biologico incontaminato e soddisfare tutti i requisiti previsti dalle rigorose normative vigenti. Rispetto a un normale campo, il campo biologico è libero da Ogm e pesticidi, coltivato senza fertilizzanti e sostanze chimiche nocive e con sementi selezionati per favorire la biodiversità e arricchire il terreno stesso. È per questo che l’azienda ha ottenuto, già dal 2001, la prestigiosa certificazione da Agricoltura Biologica.

Fileni Bio torna on air con un progetto multicanale che vedrà oltre allo spot Tv – nei formati 30 e 15 secondi – pianificato sulle principali emittenti nazionali (digitale terrestre e pay tv) a partire dal 26 maggio per 4 settimane, anche la pianificazione radio e web– con formati da 15 secondi – sempre sulle principali emittenti nazionali e negli orari di maggiore ascolto.