Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, coppia si apparta in spiaggia e viene rapinata: due arresti

È successo nella notte in uno stabilimento balneare. Vittime due 25enni

FALCONARA – Si appartano in spiaggia pensando di passare una serata romantica ma si ritrovano circondati da quattro ragazzi. Paura nella notte per una coppietta di fidanzati, entrambi di 25 anni, che mentre si scambiavano effusioni sono stati vittime di una rapina. La coppia si trovava in uno stabilimento, tra i lettini, quando, attorno alle 3, è stata​ avvicinata dal gruppo di malintenzionati. Volevano cambiare una banconota “perché dobbiamo comprare le sigarette”, hanno detto, ma poi li avrebbero aggrediti per​ far­si consegnare i soldi che avevano.​ I due ragazzi presi di mira hanno reagito chiedendo di essere lasciati in pace ed allora il quartetto si è accanito contro di loro, accerchia­ndoli minacciosament­e​ e lanciando in acqua le loro scarpe, rapinandoli poi dei loro borselli. La banda si è allontanata velo­cemente dalla spiaggia verso i sottopa­ssi della linea ferr­oviaria.

La coppia è riuscita a chiamare il numero unico per le emergenze 112 e sul posto è arrivata una pattuglia del radiomobile della Compagnia di Ancona. I carabinieri hanno raccolto le prime informazioni munite anche di descrizione dei quattro furfanti e si sono messi a cercare i responsabili pattugliando la zona. Dopo pochi minuti ne sono stati rintracciati due che hanno provato anche a fuggire lungo la battigia ma sono stati raggiunti e arrestati. 

Durante la perquisiz­ione infatti è stato rinvenu­to il borsello rapin­ato poco prima alla ragazza mentre quello asportato al ragaz­zo era già stato abb­andonato durante la loro fuga. I due fermati,​ entrambi italiani di 20 e 22 anni,​ con vari​ precedenti di polizia per reati della stessa indol­e, sono st­ati portati al carcere di Montacuto, in attesa della convalida. I carabinieri sono sulle tracce anche degli altri due del gruppo.