Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, convalidato l’arresto del giovane che ha aggredito un agente della Polizia locale

Stamattina è comparso dinanzi al giudice Carlo Cimini che ha disposto l'obbligo di firma per il 19enne. Il processo il 19 ottobre

Carabinieri e Polizia locale in stazione

FALCONARA – È stato convalidato l’arresto del 19enne che ha aggredito, sabato sera, un agente della Polizia locale in piazza Martiri delle Foibe a Castelferretti, frazione di Falconara: dovrà presentarsi in Comando per tre volte a settimana per l’obbligo di firma. Saranno dunque i vigili falconaresi, che il giovane aveva vilipeso prima verbalmente (con minacce del tipo «M****, vi ammazzo») per poi aggredirli fisicamente, a dover verificare le disposizioni del giudice Carlo Cimini che ha convalidato l’arresto per oltraggio, resistenza, violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali aggravate perché commesse nei confronti appunto di un pubblico ufficiale.

La convalida è avvenuta nella mattinata odierna, lunedì 20 settembre: il 19enne dovrà recarsi per la firma presso la sede della Locale fino alla data del processo, fissato per il 19 ottobre. Stando a quanto ricostruito durante l’udienza, il ragazzo si trovava in piazza Martiri delle Foibe quando, alla vista di due agenti arrivati per un’altra richiesta di intervento, ha iniziato ad insultarli in maniera pesante e a tenere comportamenti aggressivi verso alcuni coetanei. Inoltre ha ribaltato un cassonetto dei rifiuti, continuando ad urlare in una piazza colma di persone.

Uno dei due operatori, a quel punto, è intervenuto per un controllo tentando di calmarlo, nonostante fosse visibilmente esagitato probabilmente per effetto dell’alcool. Per tutta risposta, il giovane ha reagito spintonandolo, prendendolo a calci sulle gambe e stringendogli con forza le mani attorno al collo. L’altro agente e alcuni presenti lo hanno trattenuto, ma il 19enne è riuscito a scappare e si è rifugiato all’interno dell’androne di un condominio in via XXV Aprile. Lì è stato raggiunto dai carabinieri della Tenenza di Falconara che lo hanno ammanettato e arrestato assieme al personale della Polizia locale. Il giovane, stamattina, era presente in Tribunale per l’udienza di convalida. Dinanzi al giudice Cimini anche i militari e l’agente aggredito.

Exit mobile version