Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, contatore in fiamme: anziana salvata dal vicino e dai Vigili del fuoco

Una donna di 78 anni è stata salvata dal vicino che bussava insistentemente alla porta, svegliandola. Poi è stata portata al sicuro dai pompieri

Incendio in via Bottego

FALCONARA MARITTIMA – Allarme questa notte verso le 4 in una palazzina di via Vittorio Bottego, a Falconara. A causa con ogni probabilità di un corto circuito al contatore, le fiamme sono divampate all’impianto elettrico dell’abitazione all’ultimo piano della palazzina dove abita una donna. Il denso fumo ha intossicato la proprietaria, una donna di 78 anni.  

Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Ancona e i Carabinieri della locale Tenenza, insieme a un’ambulanza della Croce gialla di Falconara allertati dalla centrale operativa del 118 con un codice giallo. Nell’immediatezza del fatto si è trovata a passare una pattuglia della Vedetta2/Mondialpol: le guardie giurate, accortesi dell’incendio, hanno subito collaborato per la viabilità, permettendo ai soccorsi di muoversi agevolmente nelle operazioni di intervento. Quando è scoppiato l’incendio la donna stava dormendo, si è svegliata di soprassalto perché qualcuno stava bussando insistentemente alla porta: era il vicino di casa che, accortosi del fumo, si era precipitato ad aiutarla. La donna, solo a quel punto si è resa conto del fumo che le aveva invaso l’appartamento, ma non riusciva a uscire da sola ed è rimasta intrappolata all’interno dell’abitazione. Sono stati i Vigili del fuoco a salvarla, raggiungendo la finestra con l’autoscala. L’hanno tratta in salvo e affidata alle cure dei sanitari. La signora, sotto choc e leggermente intossicata, ha tuttavia rifiutato il trasporto in ospedale. Coinvolti nell’incendio altre tre persone e un neonato che sono riusciti a uscire in tempo e sono dunque illesi. Ingenti i danni all’appartamento.  

L’incendio di un appartamento in via Bottego a Falconara