Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, commercio in lutto: è morto Dino Mancinelli, noto norcino

L'uomo, 91 anni, era molto apprezzato e conosciuto in città. Domani pomeriggio il funerale nella chiesa di Castelferretti. Il ricordo del sindaco: «Persona di grandi valori»

Dino Mancinelli

FALCONARA – È morto ieri Dino Mancinelli, noto norcino falconarese. L’uomo, giunto all’età di 91 anni, era molto apprezzato e conosciuto in città. Per questo oggi tutta Falconara lo piange con commozione. Ha dedicato la sua vita al lavoro e alla famiglia, costruendo negli anni, con impegno e sacrificio, una florida attività imprenditoriale.

Dai primi impieghi nel mondo contadino, sin da giovane, ha appreso l’arte norcina, decidendo di trasformarla in un mestiere: passaggio, questo, sancito dall’apertura di un negozio nel 1955 per la vendita di salumi e insaccati artigianali. Successivamente l’attività si è allargata, anche grazie all’arrivo dei tre figli Massimo, Barbara e Patrizia, con l’acquisto del nuovo stabilimento di lavorazione delle carni e di un allevamento suinicolo.

Dino Mancinelli è ricordato per la sua umiltà e modestia, caratteristiche che l’hanno accompagnato in vita e che gli hanno permesso di costruire da zero un’impresa d’eccellenza per Falconara. «Ci lascia un rappresentante della nostra città. Dino ha fatto parte di quella generazione che ha contribuito alla crescita di Falconara – il saluto del sindaco Stefania Signorini –. Un uomo dai valori solidi, dedito al lavoro con altruismo e rispetto per la comunità».

Il funerale verrà celebrato domani, giovedì 17 giugno, alle ore 15.30 nella chiesa di Sant’Andrea a Castelferretti.