Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, l’annuncio del sindaco: «Tante segnalazioni dai cittadini, riapriamo il centro vaccinale». Ma nella pinacoteca francescana

Sarà operativo da giovedì 16 dicembre. All'interno opereranno medici e volontari: «Una risposta concreta ai bisogni dei falconaresi». Aperto per due giorni a settimana fino a febbraio

La pinacoteca francescana di Falconara

FALCONARA – I falconaresi avranno di nuovo a disposizione un centro vaccinale di prossimità, che sarà attivato a partire da giovedì prossimo (16 dicembre) nella Pinacoteca internazionale francescana ‘In nome di San Francesco’. È la notizia di giornata diffusa dal Comune, che ha individuato nella sede di piazza Sant’Antonio 5 la struttura ideale per ospitare l’ulteriore tranche della campagna di somministrazione dei sieri anti-Covid. Il sindaco Stefania Signorini, d’intesa con l’amministrazione, ha effettuato assieme a tecnici e volontari un sopralluogo rendendo ufficiale la decisione circa il nuovo polo per le vaccinazioni.

Sarà attivo fino alla fine di febbraio, in modo da permettere ai falconaresi di vaccinarsi a poca distanza da casa. Come era stato fino all’estate al centro sociale Leopardi, riconvertito egregiamente con un grande lavoro di squadra. La pinacoteca è stata messa a disposizione da padre Lorenzo Turchi, direttore della biblioteca storico-francescano picena di Falconara. All’interno vi opereranno infermieri volontari, gruppo comunale di Protezione civile, Gruppo Amici per lo Sport, Croce Gialla di Falconara e Anteas. Hanno contribuito al progetto anche i medici di famiglia, gli uffici dell’ente e l’Asur.

Le informazioni utili e le giornate di apertura

L’edificio è già predisposto per accogliere cittadini, sanitari e volontari e dispone di un ampio parcheggio, collegato anche con la sottostante via Buozzi. Il servizio è rivolto alle persone che risiedono o lavorano a Falconara e sarà attivo per due giornate ogni settimana, dalle 9 alle 12 e dalle 15.30 alle 18.30. Il calendario prevede, nel mese di dicembre, l’apertura il 16 e 17, 22 e 23 e 29 e 30. A gennaio 2022 l’apertura è garantita il 5 e 7, il 13 e 14, il 20 e 21, il 27 e 28. A febbraio ci si potrà vaccinare il 3 e 4, il 10 e 1, il 17 e 18 e il 24 e 25.

Per le prenotazioni sarà attivato nuovamente il portale online, raggiungibile dalla home page del sito istituzionale del Comune di Falconara. Per prenotarsi basterà cliccare qui a tempo debito.

La soddisfazione del sindaco Stefania Signorini

Il sindaco Stefania Signorini ha mostrato grande soddisfazione per questa iniziativa: «Mi sono posta come obiettivo importante da raggiungere quello di garantire ai falconaresi un punto di vaccinazione sul territorio e, dopo l’esperienza fatta tra aprile e agosto, che ha permesso di somministrare circa 8.500 dosi, ho voluto riattivare il servizio anche in considerazione di tutte le segnalazioni che mi sono arrivate dai cittadini».

«Nelle ultime settimane – ha aggiunto – un numero sempre maggiore di persone mi ha segnalato difficoltà nel prenotare nei territori limitrofi e lo scopo del centro vaccinale di Falconara è di accorciare i tempi di attesa. Penso che un’amministrazione si debba attivare per dare risposte ai bisogni concreti dei cittadini e sono convinta che saranno replicati i risultati positivi dell’esperienza precedente, quando il nostro punto vaccinale ha permesso a Falconara di essere tra le città della provincia con il maggior numero di persone che hanno ricevuto almeno una dose».