Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara: un albergo e un centro commerciale vicino all’aeroporto

In via Fossatello è in vendita a 3 milioni e 400mila euro un complesso di immobili, che comprende terreni e due fabbricati, aventi una superficie complessiva superiore a 9 mila metri quadrati. Ecco i dettagli

Gli immobili in vendita in via Fossatello

FALCONARA MARITTIMA – Vicino all’aeroporto delle Marche potrebbero nascere un hotel e un centro commerciale. È in vendita a 3 milioni e 400mila euro il complesso di immobili in via Fossatello, che comprende terreni e due fabbricati a destinazione alberghiera e commerciale, per una superficie complessiva superiore a 9 mila metri quadrati. La società di advisory e brokerage immobiliare “Hotel Seeker”, specializzata negli investimenti alberghieri, ha ricevuto mandato come agente unico sul mercato per la vendita di questi immobili, costruiti circa dieci anni fa, tra il 2010 e il 2013, ma rimasti incompiuti.

«Il complesso immobiliare è stato oggetto di attività di repossess derivante da un contratto di leasing immobiliare – spiega Fabrizio Trimarchi, Managing Partner di Hotel Seeker – e attualmente è di proprietà di una società di cartolarizzazione dei crediti, che ci ha dato l’incarico esclusivo di trovare investitori, anche internazionali, interessati a completare i lavori e a realizzare l’albergo. Nel corso degli ultimi anni molteplici posizioni, provenienti da sofferenze bancarie e finanziarie con sottostante immobiliare alberghiero stanno progressivamente emergendo sul mercato, e sono mature per un’attività di riqualificazione e sviluppo. Gli asset dell’aeroporto di Ancona rappresentano un’ottima opportunità d’investimento immobiliare, sia per la loro location e dimensione, sia per l’importante sviluppo che l’aeroporto è destinato ad avere nei prossimi anni, grazie al fondo inglese Njord Partners, nuovo azionista di maggioranza di Aerdorica».

Per quanto riguarda l’immobile alberghiero (6mila mq), il progetto originario prevede massimo 135 camere, un centro congressi, un centro benessere, un parcheggio ad uso esclusivo. «Stiamo facendo delle verifiche sul progetto originario – spiega Trimarchi – e probabilmente le camere saranno circa 110. L’immobile si presenta costruito completamente negli esterni, mentre gli interni risultano ad un livello grezzo di costruzione». In fase di verifica anche il progetto originario riguardante l’immobile commerciale (circa 3mila mq) che prevede la realizzazione di un centro commerciale con servizi, spazi commerciali, show-room, area food, uffici situati al primo piano, parcheggi interrati di circa 4.800 mq.