Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, a Rocca Mare si ride con la commedia dialettale

Il cartellone ‘Estate in piazza 2021’ è stato organizzato dalla Pro loco Pionieri Rocca Mare in collaborazione con il Comune e Falconamare

Eventi degli anni precedenti a Rocca Mare, Falconara

FALCONARA – Una bella stagione all’insegna del buonumore grazie alla commedia dialettale, con appuntamenti settimanali che stanno animando il quartiere di Rocca Mare e lo faranno fino al prossimo 21 agosto. Sta entrando nel vivo il cartellone «Estate in piazza 2021» dove le protagoniste assolute sono le compagnie teatrali di tutte le Marche. L’intera programmazione estiva è stata organizzata dalla Pro loco Pionieri Rocca Mare in collaborazione con il Comune e con il sostegno di Falconamare.

Le iniziative si sono aperte sabato 26 giugno, con lo spettacolo ‘Nusciun è perfett’ della compagnia La Tela (dialetto senigalliese), mentre ieri sera sono saliti sul palco gli attori del Teatro dei Picari (dialetto fermano), in scena con ‘L’inganno in maschera’. Sabato prossimo, 10 luglio, toccherà invece alla commedia dialettale ‘Na vita tribbulata’ del Teatro In Stabile (dialetto maceratese). Poi gli appuntamenti settimanali raddoppieranno: mercoledì 14 luglio a far divertire il pubblico saranno gli attori della compagnia Fabio Valenti (dialetto maceratese) con la commedia ‘Rengrazzienno Ddio!’, cui seguirà sabato 17 lo spettacolo dal titolo ‘Che giornata – Una giornata alle Poste’ messo in scena da Il Focolare di Loreto (dialetto lauretano).

Mercoledì 21 luglio sarà la volta del Teatro del Sorriso (dialetto anconetano) con ‘I dulori de Gustavo’, cui seguirà sabato 24 ‘Chi è più lesti se la guadagna’ della compagnia La Nuova di Belmonte Piceno (dialetto maceratese-fermano). A chiudere la programmazione di luglio sarà, mercoledì 28, l’associazione Palcoscenico di Macerata (dialetto maceratese) con ‘Gennaro e la… coscienza’, seguita il 31 luglio da ‘Sugo finto’ della compagnia Le mezze facce (dialetto di Tolentino).

È stata messa in calendario inoltre una serata dedicata alla solidarietà sull’onda dei ricordi: il primo agosto sarà messo in scena lo spettacolo della compagnia teatrale Lucaroni di Mogliano dal titolo ‘Quando in tv comandava Topo Gigio’. Il recital di Pietro Romagnoli farà immergere gli spettatori nella tradizione del Carosello e della Tv di 50 anni fa, ripercorrerà la storia e la musica degli anni Settanta con gli occhi di un bambino. Quanto agli appuntamenti con la commedia dialettale, proseguiranno anche per tutto agosto.