Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Falconara, 465 tamponi all’aeroporto per i bambini prima di tornare a scuola

I dati si riferiscono alle giornate di sabato e di quella odierna. Domani ultimo giorno: toccherà alle scuole Moro e Mercantini. Adesioni in crescita, tanta è la voglia di rientrare in classe in sicurezza

Tamponi ai bambini di Falconara all'aeroporto

FALCONARA – Si è conclusa da pochi minuti la seconda giornata di screening degli studenti di Falconara all’aeroporto Raffaello Sanzio: tra oggi e sabato scorso già testati 465 alunni, prima del rientro a scuola fissato per mercoledì. Alle 13,30 odierne il bollettino dei tamponi parlava di 347 alunni sottoposti al test anti-Covid (comprensivo di quelli di sabato e del mattino). Alle 18.30 il numero è aumentato di un centinaio di unità. Segnale importante di come le famiglie abbiano voluto verificare le condizioni dei propri figli, in uscita dalle festività di Pasqua, e soprattutto per garantirgli di ricominciare la didattica in presenza in sicurezza.

L’attesa fuori dal Terminal prima del test

Dopo gli studenti degli istituti Comprensivi Sanzio e Centro, oltre alla media Ferraris, domani sarà la volta dei giovani della Moro e Mercantini (Ic Ferraris). Nello scalo dorico anche i bimbi della materna, cui è stato esteso il servizio, così come i ragazzi di seconda e terza media, dopo la notizia della zona arancione per le Marche e dell’apertura massiccia delle scuole.

Lo screening, su base volontaria ma comunque gratuito, è stato realizzato su richiesta del Comune di Falconara da Innoliving e Polo diagnostico del Gruppo Kos, oltre ad Aedorica e Enac. All’aeroporto presente la Polizia locale e la Protezione civile per garantire il regolare svolgimento delle operazioni.

Per conoscere il numero delle positività bisognerà attendere i dati ufficiali del Comune.