Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Estate al mare, ecco quanto si spende nelle Marche

Ecco quanto si spende per trascorrere una giornata al mare nelle Marche affittando un ombrellone e due lettini, tra costo giornaliero e stagionale

Spiaggia San Michele-Sirolo

ANCONA – Dai 12 euro di Porto San Giorgio ai 35-40 euro della Baia di Portonovo: sono questi i prezzi medi giornalieri per l’affitto di un ombrellone e due lettini, un range all’interno del quale c’è tutta una scala di sfumature che alla fine riesce a mettere d’accordo un po’ tutti i portafogli.

Nonostante i rincari, che tuttavia nelle Marche non superano il 10% (dato Sib), rilassarsi sulle spiagge marchigiane costa certamente meno rispetto ad altre regioni, come ad esempio la Puglia o la Toscana, tanto per citarne un paio tra le più “blasonate”.

Spiaggia Urbani, Sirolo

Per trascorrere una giornata comodamente sdraiati al sole nel litorale che si affaccia sul Conero (Marcelli, Numana e Sirolo), si può pagare mediamente 17 euro in bassa stagione (prezzo medio giornaliero) e tra 25 – 30 euro in alta stagione.

Il costo di un abbonamento stagionale, quindi per tutta l’estate, può costare mediamente attorno ai 900 euro per toccare punte, in pochissime spiagge per la verità, di 1.200 euro, riferisce Luca Paolillo, presidente dei bagnini di Numana e Sirolo.

A San Benedetto del Tronto, altra località balneare leader della stagione estiva, secondo il Sib per un ombrellone e due lettini si può pagare una media da un minimo di 15 euro fino ad un massimo di 24 euro giornalieri, mentre il prezzo medio per uno stagionale è di 700 euro.

Stesse tariffe più o meno applicate anche alla spiaggia di velluto: a Senigallia sempre secondo il Sib, per un affitto giornaliero si può pagare una media di 17 euro e di 700-800 euro per uno stagionale.

La spiaggia di velluto (foto di Cristiano_Palazzini – Adobe Stock)

A Civitanova Marche, si va da un minimo di 16 euro giornalieri per un ombrellone e due lettini, fino ad un massimo di 24 euro al giorno, mentre il prezzo medio per uno stagionale è di 800 euro.

Tutt’altro costo tra Porto San Giorgio e Lido di Fermo, qui le tariffe medie giornaliere spaziano dai 12 ai 18 euro, mentre per un affitto stagionale si può pagare tra i 650 e i 700 euro. Tra le località low cost delle Marche c’è anche Falconara Marittima dove per un giornaliero si possono spendere 16 euro e per uno stagionale 600 euro.

La spiaggia di Portonovo

Portonovo è sicuramente tra le località più “care” delle Marche. Per un ombrellone e due lettini nella splendida Baia ai piedi del Monte Conero si può pagare da un minimo di 25 euro al giorno in bassa stagione, fino ai 35-40 euro in alta stagione, mentre per un abbonamento stagionale si può arrivare a spendere tra i 1.700 e i 1.900 euro.