Elezioni Numana, sfida a due tra Tombolini e Selva. Tutti i nomi dei candidati al consiglio comunale

Il sindaco uscente con la lista “Con i numanesi c’è sempre più futuro” corre per il mandato bis e sfida l'avversario Selva, sostenuto dalla lista "Siamo Numana". Sarà eletto chi otterrà più voti, senza ballottaggio. Si vota domenica 26 maggio

Numana
Numana

NUMANA – A Numana il sindaco uscente Gianluigi Tombolini cerca il bis con la lista civica “Con i numanesi c’è sempre più futuro”. A contendergli la fascia di sindaco Alessandro Selva con la civica “Siamo Numana”.

Tra i punti principali del programma del sindaco uscente ci sono le grandi opere pubbliche, il turismo, il decoro urbano, l’ambiente, i bisogni sociali dei cittadini attraverso tre parole chiave: ascolto, passione concretezza. Tombolini ha tanti progetti per Numana, ma tra le promesse mantenute in questo mandato che sta per concludersi ricorda le grandi opere, tra cui il Nuovo Circolo Acli e il progetto di ampliamento, la ristrutturazione della scuola primaria Rodari, la nuova scuola primaria inaugurata il 12 settembre 2017 e la nuova scuola dell’infanzia inaugurata il 12 settembre 2018, il nuovo museo Antiquarium inaugurato il 30 giugno 2018, il nuovo servizio wi-fi sul lungomare e il potenziamento da maggio 2019, l’approvazione del progetto e l’inizio dei lavori per la Ciclovia delle Marche. Per quanto riguarda l’arredo urbano, ricorda gli asfalti (Sea Green, incrocio Svarchi, via La Fenice, via Pesaro, via Montalbano, via Risorgimento, Mura via Flaminia), la riqualificazione della scalinata da piazza Nuova alla Spiaggiola, la riqualificazione di Marcelli (fioriere e illuminazione a led), la segnaletica turistica (indicazioni e informazioni storiche dei monumenti), le aree verdi e i parchi giochi (P.le Adriatico, Taunus, via Ancona, via Avellaneda, via Flaminia).

Gianluigi Tombolini con i candidati consiglieri della lista “Con i numanesi c’è sempre più futuro”

I candidati consiglieri comunali della lista “Con i numanesi c’è sempre più futuro” sono: Corrado Baldazzi, Davide Bilò, Romina Braconi, Gianpaolo Cacace, Gabriele Calducci, Gloria Carletti, Corrado Casali, Rossana Ippoliti, Filippo Mengarelli, Mario Paolucci, Sabrina Sampaolesi e Luca Spinsante.

Lo sfidante per la poltrona di primo cittadino di Numana è Alessandro Selva. Provengono dalla società civile e dal mondo dell’associazionismo i candidati consiglieri della lista Siamo Numana, a sostegno di Selva, e molti sono giovani e professionisti. «Intendiamo costruire un paese nuovo – spiega Selva – attento alle esigenze dei cittadini e in prima linea per il rilancio turistico e occupazionale del paese. Siamo Numana è una lista veramente civica che coinvolge cittadini con esperienze politiche e sociali anche molto distanti tra loro, ma che condividono un progetto innovativo per il paese e la necessità di cambiare profondamente l’azione dell’amministrazione comunale. Accogliere idee, opinioni e suggerimenti e confrontarsi sulle problematiche e le criticità di Numana sono le basi per costruire dal basso un paese nuovo e attento alle necessità di tutti i cittadini. Nelle prossime settimane è prevista una serie di appuntamenti pubblici nelle frazioni e di tavoli tematici con operatori e associazioni per far conoscere i candidati e i progetti della lista. L’obiettivo è continuare a confrontarsi con la cittadinanza perché l’ascolto è una qualità fondamentale per il buon governo del nostro paese.

Alessandro Selva con i candidati consiglieri della lista “Siamo Numana”

I candidati consiglieri comunali della lista “Siamo Numana” sono: Laura Graciotti, Mauro Marcelli, Anna Elvira Mitillo, David Michetti, Elena Casciotti, Gino Iovannelli, Roberto Polenta, Priscilla Caruso, Fabio Gironi, Marco Antonini, Fabrizio Brandoni, Matteo Finelli.

Si vota domenica 26 maggio dalle 7 alle 23. Sarà eletto sindaco chi otterrà più voti, senza ballottaggio.