Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Eccellenza, botta e risposta Aquila-Pesaresi: Marina e Fabriano Cerreto chiudono in parità

Succede tutto nella ripresa. Aprono i cartai, pareggiano gli adriatici. Un punto a testa nella tredicesima giornata di campionato, anche se gli ospiti sono stati complessivamente più pericolosi

L'ingresso in campo di Marina e Fabriano Cerreto

MARINA DI MONTEMARCIANO – Marina e Fabriano Cerreto non si fanno male: al comunale ‘Le Fornaci’ termina 1-1 la sfida tra le due formazioni della provincia di Ancona, impegnate nella tredicesima giornata di Eccellenza. Apre Aquila, pareggia Pesaresi e succede tutto nella ripresa, dopo un primo tempo in cui sono globalmente prevalgono le difese.

Come al 17esimo minuto quando un ispirato Aquila impegna alla paratona Castelletti. Gli adriatici soffrono le folate dei cartai, ma il punteggio all’intervallo non si schioda. Cambia eccome, invece, nella ripresa. Prima sono gli uomini di Pazzaglia a mettere il muso avanti con il solito Aquila (mvp del match, che al 77esimo avrà anche la palla gol partita, ma Castelletti si supererà per dirgli di no). Poi i ragazzi di Mariani, colpiti a freddo, trovano subito la forza di reagire e impattano con Pesaresi.

Nel finale di gara Gagliardi rimedia un doppio giallo e la gara si complica per il Marina. Che tuttavia serra i ranghi fino al triplice fischio, cogliendo un punto comunque importante per come si era messo. Qualche rammarico per il Fabriano Cerreto, costretto a rimandare l’appuntamento con la vittoria.

Tabellino Marina-Fabriano Cerreto 1-1 (0-0 pt)

MARINA: Castelletti, Medici, Maiorano, Falasconi (76’ Piermattei), Vinacri, Carloni, Gagliardi, Pesaresi, Costantini (85’ Anconetani), Gabrielli (73’ Canulli), Loberti (70’ Paialunga). All. Mariani

FABRIANO CERRETO: Santini (80’ Cesaroni), Salsiccia (62’ Santamarianova), Mulas (85’ Genghini), Pagliari, Lattanzi, Lispi, Aquila, Marengo, Ruggeri, Dolciotti (73’ Spuri), Tizi. All. Pazzaglia

ARBITRO: Cardelli di Pesaro

RETI: 50’ Aquila, 59’ Pesaresi

NOTE: amm. Pesaresi, Lattanzi; esp. Gagliardi per somma di ammonizioni