È nato Pietro, baby cammello al Parco Zoo

Dopo la recentissima nascita della zebra, il giardino zoologico marchigiano di Falconara dà il benvenuto a Pietro, un cucciolo di cammello. Il nuovo arrivato, due gobbe e occhioni profondi, è venuto alla luce al termine di una gestazione di 12 mesi

Il piccolo Pietro, nato al Parzo Zoo di Falconara

FALCONARA – Dopo una zebra, un gibbone dalle mani bianche e dei quattro di cane procione, arriva Pietro. È un cammello, terzogenito di Clara e Orazio, ospiti del Parco Zoo di Falconara.

Il piccolo di cammello al Parco Zoo di Falconara

Dopo la recentissima nascita della zebra, il giardino zoologico marchigiano dà il benvenuto a Pietro, un cucciolo di cammello. Il nuovo arrivato, due gobbe e occhioni profondi, è venuto alla luce al termine di una gestazione di 12 mesi e sin da subito mamma Clara lo ha stimolato ad alzarsi in piedi, cosa che è avvenuta a circa un’ora dalla nascita.

Il cucciolo è il terzo figlio di Clara e Orazio, che formano una coppia solida dal 2011, e verrà allattato dalla madre per circa un anno, periodo necessario alla formazione delle sue caratteristiche gobbe, importanti riserve di grasso, di cui al momento è privo. Nei primi giorni di vita Pietro è rimasto accanto alla mamma, nascosto all’interno del suo reparto. Solo nel weekend ha iniziato a passeggiare coccolato da entrambi i genitori per mostrarsi fiero ai visitatori della struttura marchigiana.

Il cammello è un mammifero asiatico con due grosse gobbe sul dorso, importanti riserve di grasso da utilizzare nei periodi di scarsità di acqua e cibo.