Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Permaflex sconti fino al 50% Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Si droga in un bar e poi sviene, senigalliese soccorso a Falconara Marittima

Si inietta un miscuglio di eroina e cocaina poi perde i sensi: un 35enne è stato trovato nel bagno di un'attività in piazza Mazzini. Arrivano ambulanza e Polizia locale che lo allontana dalla città

Il kit della polizia locale per l'analisi rapida della droga rinvenuta a Falconara Marittima
Il kit della polizia locale per l'analisi rapida della droga rinvenuta a Falconara Marittima

FALCONARA MARITTIMA – È un senigalliese l’uomo rinvenuto privo di sensi nei giorni scorsi in un bar di piazza Mazzini. Si tratta di un 35enne che si era iniettato un miscuglio di sostanze stupefacenti prima di svenire all’interno del bagno del locale. A trovarlo, nel pomeriggio di giovedì 1 dicembre, sono stati i titolari dell’attività che hanno allertato il soccorso sanitario chiamando il 112.

Sul posto sono intervenute l’ambulanza e una pattuglia della Polizia locale di Falconara. Accanto al corpo privo di sensi del 35enne c’era una siringa usata, segno evidente dell’uso di stupefacenti. Mentre gli operatori sanitari lo hanno soccorso, gli agenti hanno provveduto a identificare il senigalliese non appena si è ripreso; nel frattempo hanno analizzato la sostanza che era rimasta dentro la siringa. Il risultato è stato quello di un mix di cocaina ed eroina.

L’uomo proveniente dalla vicina spiaggia di velluto è stato quindi segnalato alla Prefettura in quanto assuntore di stupefacenti, mentre gli agenti hanno emesso un provvedimento di allontanamento dal centro città per 48 ore, in fase di notifica. Dal momento della ricezione il giovane, per due giorni, non potrà farsi trovare nel perimetro compreso tra via Flaminia, via XX Settembre, via Bixio e via Mameli, un’area che comprende anche le piazze Mazzini, Garibaldi, Fratelli Bandiera ed è estesa a piazza Catalani.

Si tratta del secondo provvedimento in pochi giorni per la Polizia locale falconarese: la settimana scorsa era toccato a un 26enne di origini africane essere raggiunto da analogo provvedimento poiché aveva disturbato e terrorizzato dei clienti di un locale in via Cavour prima di perdere conoscenza per colpa dell’alcol. In quel caso erano scattate, oltre all’allontanamento, anche una denuncia per le molestie arrecate ai passanti e una sanzione per ubriachezza manifesta.

agrturismo il gelso fabriano