Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Dopo il lockdown si alza il sipario delle Muse: Marche Teatro presenta Poker d’Assi

Quattro straordinari spettacoli da settembre a dicembre 2020: si parte con l'anteprima nazionale “Passeggiata di salute” con Lucia Mascino e Filippo Timi. Poi “Miracoli metropolitani", “Una notte sbagliata” di e con Marco Baliani e due atti unici di Eduardo

Nella foro da sin.: Gabriella Nicolini, Paolo Marasca e Velia Papa

ANCONA- Dopo il lockdown torna ad alzarsi il sipario del Teatro delle Muse con Poker d’Assi, quattro spettacoli in abbonamento che saranno in scena da settembre a dicembre 2020. Sono tutte nuove produzioni di Marche Teatro con protagonisti della scena teatrale italiana diversi tra loro per appartenenza generazionale e stile.

Il programma si apre con “Passeggiata di salute” di Nicolas Bedos, commedia originale e intensa che vede sul palcoscenico la coppia artistica Lucia Mascino e Filippo Timi diretti da Giuseppe Piccioni. In programma al Teatro delle Muse dal 24 settembre al 1 ottobre, lo spettacolo prodotto da Marche Teatro è una prima nazionale.

Dal 20 ottobre al 5 novembre in scena Carrozzeria Orfeo con “Miracoli metropolitani” scritto da Gabriele di Luca, diretto dallo stesso di Luca con Massimiliano Setti e Alessandro Tedeschi. La Compagnia, ora in prova al Teatro delle Muse, debutterà in estiva al Napoli Teatro Festival Italia (30 e 31 luglio) per poi tornare ad Ancona per la prima regionale.

Dal 12 al 19 novembre in prima regionale va in scena “Una notte sbagliata” di e con Marco Baliani che interpreta numerosi personaggi di una storia attuale. La regia è di Maria Maglietta, la produzione è di Marche Teatro.

Chiude il quartetto di spettacoli dal 3 al 10 dicembre al Teatro delle Muse Carlo Cecchi, riconosciuto Maestro del teatro italiano, con due atti unici di Eduardo De Filippo tra cui l’inedito per la scena: “Dolore sotto chiave” insieme allo spassoso, “Sik sik l’artefice magico”.

«Il nostro è l’unico teatro in Italia che ha anticipato il programma autunnale. Durante il lockdown abbiamo fatto i consulti poetici al telefono, il 15 giugno abbiamo aperto con una produzione originale “L’attore nella casa di cristallo”. Ciò sottolinea l’attivismo creativo di questa struttura e la capacità di reagire in tempo reale- spiega Velia Papa, direttore Marche Teatro-. Ora la situazione è incerta ma non potevamo aspettare. Ecco quindi quattro produzioni straordinarie che gireranno i teatri d’Italia non appena sarà possibile».

«Nonostante il periodo è stato uno dei teatri più attivi. Questo segmento di stagione tra settembre e dicembre testimonia un teatro che non si ferma e che riprende le rappresentazioni dal vivo con quattro spettacoli di livello che valorizzano la nostra città» commenta l’assessore alla Cultura del Comune di Ancona, Paolo Marasca.

«La tempesta che ci ha travolto ha portato ad un cambiamento radicale che può, con forza e fiducia, trasformare questo momento in opportunità- afferma Gabriella Nicolini, presidente Marche Teatro-. Il teatro è indispensabile per la crescita culturale di un paese per la sua forza di aggregazione e socializzazione».

Date le regole di distanziamento sociale attualmente in vigore, è consentito l’ingresso in sala per un massimo di 200 persone a spettacolo. Per questo motivo le recite saranno 32, otto per ogni titolo. Il Teatro delle Muse è pronto ad accogliere in totale sicurezza il pubblico che dovrà indossare la mascherina. Gli spettatori saranno sistemati in platea, le gallerie resteranno chiuse.

La campagna abbonamenti sarà dal 23 luglio al 28 agosto con prelazione riservata agli abbonati della scorsa stagione (sono 2.100) che avranno la precedenza anche sull’acquisto degli abbonamenti a Poker d’Assi. I nuovi abbonamenti partiranno dal 2 settembre; la vendita dei singoli biglietti dal 14 settembre. Per evitare code in biglietteria, sarà attivo uno speciale servizio per acquistare l’abbonamento telefonicamente contattando il numero 071.52525. L’abbonamento sarà recapitato direttamente a casa. È possibile acquistare i biglietti anche online.