Donne alla guida di auto storiche, al via la tre giorni di “Eva al volante”

È la manifestazione in rosa organizzata dall’Automotoclub storico italiano che ha trovato l’adesione del club Auto Moto Storiche Ancona. Dall’8 al 10 marzo invasione di motori d’epoca con prove di abilità e un talk show curato da Valentina Conti

Il presidente della Croce Gialla Alberto Caporalini con Valentina Conti e Franco Casamassima del club “Auto moto storiche Ancona”
Il presidente della Croce Gialla Alberto Caporalini con Valentina Conti e Franco Casamassima del club “Auto moto storiche Ancona”

ANCONA – Un esercito di donne alla guida di meravigliose auto storiche arriverà in città a partire da venerdì 8 marzo, giorno di festa per il gentil sesso, e resterà fino a domenica 10. Approderà quest’anno, per la prima volta nel capoluogo dorico “Eva al volante”, manifestazione rosa organizzata dall’Automotoclub storico italiano che coinvolge tutti gli auto moto club della regione e d’Italia.

Sauro Stacchi (il primo a sinistra) e Silvia Pierdicca
Sauro Stacchi (il primo a sinistra) e Silvia Pierdicca

Per ora gli equipaggi che hanno aderito, da tutto lo Stivale, sono 45 e tra loro ci sarà anche un equipaggio del club Auto Moto Storiche Ancona. Silvia Pierdicca guiderà una Lancia Beta Spider con al fianco Sauro Stacchi. Ma le auto che sfileranno x la città saranno molteplici: Porsche, Fiat, Jaguar e anche una Giulia del 1962.

«Tutti i club delle Marche – spiega Franco Casamassima, presidente del Club anconetano – parteciperanno. Saranno tre giorni speciali. Si inizierà l’8 con gli accreditamenti all’Ego hotel. Il gruppo parità in visita a Recanati alla casa di Leopardi e in serata sarà ad Osimo. Sabato mattina toccherà Castelfidardo allo stabilimento Vesta per le prove di regolarità e cronometro. Il giro proseguirà a Jesi e nel pomeriggio a Senigallia con la serata di gala a seguire alla Rotonda».

Valentina Conti e Franco Casamassima
Valentina Conti e Franco Casamassima

Domenica ritrovo alle 9 al Passetto per le auto in mostra e a seguire la sfilata per metà viale, fino allo stadio Dorico, dove si terranno le prove di abilità. Per l’occasione il tratto sarà interdetto al traffico normale. L’assistenza di domenica sarà garantita da un equipaggio tutto femminile della Croce Gialla che ha già appoggiato in passato le iniziative del club Auto Moto Storiche Ancona. Domenica l’appuntamento sarà anche con il talk show, all’auditorium della Mole (ore 11) curato dall’editrice Valentina Conti per parlare di esperienze di lavoro femminili. Saranno ospiti noti personaggi femminili che racconteranno la propria vita in ambito di pubblica sicurezza, sociale, politica, medica e sportiva. Ci saranno la professoressa Rossana Berardi, direttore medico, Francesco Minervini dell’Università di Bari, Liliana Rovaldi del comando della polizia locale di Ancona e Lorella Bonamano volontaria soccorso Croce Gialla. E ancora l’assessore Tiziana Borini, l’assessore Paolo Marasca, Manuela Bora e Moreno Pieroni. A seguire ci saranno le premiazioni dei partecipanti all’evento. Ingresso gratuito.