Dirigenti scolastici, sfornata di nomine per le Marche

Presentati i numeri da parte dell'Ufficio scolastico: su 237 posti a disposizione, tante sono le scuole di ogni ordine e grado in regione, sono 135 le poltrone già assegnate. Ecco tutti i nomi nella provincia di Ancona

Alunni a scuola

Sfornata di nomine da parte dell’Ufficio scolastico regionale per le Marche relative ai dirigenti scolastici delle scuole e istituti superiori presenti in regione. Su 237 posti a disposizione, tante sono le scuole di ogni ordine e grado nelle Marche, 135 le poltrone già assegnate. Mancano all’appello 102 nomine. Anche se di quest’ultime: 83 sono le sedi indicate come “vacanti” e 19 come “sedi sottodimensionate”.

Vale a dire che per le 83 poltrone mancanti si potrebbe procedere a ulteriori nomine o a reggenze «previa emanazione di apposito avviso». Per le restanti 19, saranno sicuramente affidate in reggenza sempre «previa emanazione di apposito avviso», come si legge nell’atto del 19 luglio firmato dal direttore generale, Marco Ugo Filisetti.

I dati per provincia: Ancona su 73 scuole, 41 dirigenti scolastici nominati, 26 sedi vacanti e 6 sedi sottodimensionate.

Ascoli Piceno-Fermo: su 52 scuole, 36 dirigenti scolastici nominati, 13 sedi vacanti e 3 sedi sottodimensionate.

Macerata: su 57 scuole, 30 dirigenti scolastici nominati, 19 sedi vacanti e 8 sedi sottodimensionate.

Pesaro: su 55 scuole, 28 dirigenti scolastici nominati, 25 sedi vacanti e 2 sedi sottodimensionate.

ANCONASu sedici posti a disposizione, mancano cinque nomine: Istituto comprensivo Ancona Nord; Istituto comprensivo Posatora-Piano-Archi; Istituto comprensivo Pinocchio-Montesicuro; Istituto comprensivo Quartieri nuovi; Iis Podesti-Calzecchi Onesti. Invece, hanno i rispettivi presidi: Maria Costanza Petrini per l’Istituto comprensivo A. Scocchera; Angelica Baione per l’Istituto comprensivo Novelli Natalucci; Maria Alessandra Bertini per l’Istituto comprensivo Cittadella-Margherita Hack; Elisabetta Micciarelli per l’Istituto comprensivo Grazie-Tavernelle; Alessandra Rucci per l’Iis Savoia-Benincasa; Maria Antonietta Vacirca per l’Iis Vanvitelli-Stracca-Angelini; Maria Rita Fiordelmondo per l’Iis Volterra-Elia; Anna Maria Alegi per il Liceo Classico Carlo Rinaldini; Annarita Durantini per il Liceo Scientifico G. Galilei; Francesco Maria Orsolini per il Liceo Artistico Edgardo Mannucci; Elena Giommetti per il Cpia (sede provvisoria Senigallia).

All’Istituto comprensivo di Camerano incarico in corso per Barbara Bottaluscio. A Corinaldo, Francesco Savore dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo cittadino. A Trecastelli, Adriana Alejandra Siena all’Istituto comprensivo Nori De’ Nobili.

Ad Arcevia Istituto comprensivo e a Castelfidardo Istituto comprensivo Soprani e Istituto comprensivo Carloni, risultano tutti e tre con «sede vacante». A Chiaravalle: sede vacante per l’Istituto comprensivo Rita Levi Montalcini e sede sottodimensionata per l’Istituto comprensivo Maria Montessori. Sede sottodimensionata anche l’Istituto comprensivo L. Bartolini di Cupramontana.

FALCONARA MARITTIMA: Maria Ambrogini all’Istituto comprensivo Ferraris e Stefania Signorini all’Iis Cambi-Serrani. L’Istituto comprensivo Falconara centro risulta come sede sottodimensionata e l’Istituto comprensivo Raffaello Sanzio come sede vacante.

OSIMO: Fabio Radicioni all’Istituto comprensivo C. G. Cesare; Rosanna Catozzo all’Istituto comprensivo Fratelli Trillini; Paola Fiorini all’Iis Corridoni-Campana; Milena Brandoni all’Iis Maria Laeng-Castelfidardo; Sede vacante per l’Istituto comprensivo Bruno da Osimo.

All’Istituto comprensivo Beltrami di Filottrano nominato Ivano Dottori. A Loreto: sede vacante per l’Istituto comprensivo Solari e Gabriele Torquati all’Iis Einstein-Nebbia. Sede vacante per l’Istituto comprensivo Carlo Urbani di Maiolati Spontini (Moie). All’Istituto comprensivo di Monte San Vito nominata Annamaria Natalini. All’Istituto comprensivo di Montemarciano nominata Angela Iannotta. Sede sottodimensionata per l’Istituto comprensivo Giovanni Paolo II di Numana-Sirolo. Sede vacante per l’Istituto comprensivo di Ostra. Maria Luisa Cascetti per l’Istituto comprensivo B. Gigli di Monte Roberto (Pianello Vallesina). Sede vacante per l’Istituto comprensivo Matteo Ricci di Polverigi e per l’Istituto comprensivo Gioacchino Rossini di San Marcello.

SENIGALLIA: Anna Scimone all’Istituto comprensivo Senigallia Centro-Fagnani; Patrizia D’Ambrosio all’Istituto comprensivo Marchetti; Anna Maria Nicolosi all’Iis Bettino-Padovano; Fulvia Principi al Liceo Classico Perticari; Daniele Sordoni al Liceo Scientifico Medi. Sede vacante per l’Istituto comprensivo Mario Giacomelli; Istituto comprensivo Senigallia Sud-Belardi; Iis Alfredo Panzini. Infine, sede sottodimensionata all’Itet E.F. Corinaldesi.

JESI: Massimo Fabrizi all’Istituto comprensivo Federico II; Lidia Prosperi all’Istituto comprensivo San Francesco; Alfio Albani all’Iis Cuppari-Salvati; Corrado Marri all’Iis Marconi-Pieralisi; Floriano Tittarelli al Liceo Classico Vittorio Emanuele II; Fabiola Fabbri al Liceo Scientifico Leonardo Da Vinci. Risultano, invece, sedi vacanti l’Istituto comprensivo Carlo Urbani; l’Istituto comprensivo Lorenzo Lotto; l’Iis Galilei.

FABRIANO: Antonello Gaspari all’Istituto comprensivo F. Imondi Romagnoli; sede vacante invece sia per l’Istituto comprensivo Aldo Moro che per l’Istituto comprensivo Marco Polo; Emilio Procaccini all’Iis Morea-Vivarelli; Oliverio Strona all’Iis Merloni-Miliani; Dennis Luigi Censi al Liceo Classico Francesco Stelluti; Francesco Mezzanotte al Liceo Scientifico Vito Volterra.

A Serra San Quirico sede vacante per l’Istituto comprensivo Don Mario Costantini. A Cerreto D’Esi, sede sottodimensionata per l’Istituto comprensivo Italo Carloni. Sede vacante, a Sassoferrato, per l’Istituto comprensivo Bartolo da Sassoferrato.