Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Detenuto si suicida nel carcere di Montacuto

Lo ha trovato il compagno di cella quando ormai non respirava più. Un tunisino di 33 anni ieri pomeriggio si è tolto la vita nel carcere di Montacuto, inalando gas da una bomboletta

Carcere di Montacuto
Carcere di Montacuto

ANCONA – Dramma in una cella del carcere di Montacuto. È morto a 33 anni il detenuto tunisino che, ieri nel primo pomeriggio, si è tolto la vita. ll ragazzo che, è stato trovato dal compagno di cella quando ormai non respirava più, aveva inalato gas da una bomboletta di quelle che si utilizzano per la cucina da campeggio. Nel carcere sono subito accorsi l’automedica e la Croce Gialla di Ancona, ma i tentativi dei soccorritori per rianimarlo non sono riusciti a tenerlo in vita. Per il giovane tunisino non c’era ormai più niente da fare. Già in passato nel carcere di Montacuto ci sono stati altri suicidi e il sindacato di polizia penitenziaria ha più volte lanciato l’allarme sulle condizioni di vivibilità dei detenuti.