Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Degrado al Pincio, ecco come sono ridotti i bagni pubblici – VIDEO

La toilette nel parco, luogo di ritrovo di tanti bambini, è inutilizzabile. Porte sfondate e wc pieni di foglie. Succede ad Ancona

I muri della toilette imbrattati di scritte con bombolette spray

ANCONA – Una vista mozzafiato sulla città ma se ti giri vedi lo scempio. Quello dei bagni pubblici. Siamo al parco del Pincio, fiore all’occhiello dell’omonimo quartiere, luogo di ritrovo di tanti bambini.

Il manufatto adibito a toilette versa in uno stato di forte degrado. A parlare sono le foto scattate ieri. Porte sfondate e wc pieni di foglie. I bagni sono diventati il bersaglio di vandali che nel tempo hanno imbrattato muri di scritte con bombolette spray. I servizi igienici così sono inutilizzabili. Ci vorrebbe una ristrutturazione. I bagni sono a pochi metri dalle altalene dove giocano i bambini che potrebbero spingersi fin lí e farsi male visto come sono ridotti. Anche la rete, che delimita il manufatto su un lato, è stata rotta.