Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, scontro auto-scooter: è morta la donna coinvolta nell’incidente

Patrizia Cerioni, 60 anni, si è spenta all'ospedale di Torrette, nel reparto di Rianimazione. Donerà gli organi

ANCONA – È morta Patrizia Cerioni, la donna rimasta coinvolta nell’incidente di mercoledì sera in via Bocconi ad Ancona. La sessantenne, attorno le 21:30, era in sella allo scooter del marito. I due sono stati travolti da una macchina che prima dell’ingresso dell’Asse Nord/Sud, ha effettuato una manovra azzardata. I conducenti, a parte il grosso spavento, non hanno riportato traumi, la Cerioni invece, ha perso conoscenza quasi subito. È stata rianimata in strada prima dai Vigili del Fuoco intervenuti sul posto con una squadra, poi dal 118. C’erano stati dei timidi segnali di ripresa e, per tale motivo, la paziente era stata trasporta in ospedale di Torrette in gravissime condizioni. Nel tardo pomeriggio di ieri è stato dichiarato il decesso dai medici della Rianimazione. Dovrebbe essere stato autorizzato l’espianto di organi. La donna, lascia, oltre a il marito, due figli.