Ancona-Osimo

Tenta di gettarsi dal balcone, donna salvata dagli agenti

Si tratta di una signora egiziana di 65 anni. I poliziotti l'hanno soccorsa in via de Gasperi ad Ancona. Nel capoluogo proseguono inoltre i controlli: 59 le persone identificate. Denunciate due persone perchè trovate in possesso di un coltello a serramanico e di un manganello telescopico ferrato

ANCONA – Controlli nel capoluogo da parte della polizia nelle ultime ore: 59 le persone controllate, 6 sono state sottoposte a perquisizione personale estesa alle autovetture in uso.

Verso le 17 di ieri, martedì 18 giugno, gli agenti in servizio nel quartiere Piano San Lazzaro hanno notato in piazza Rosselli un’autovettura sospetta con tre persone a bordo ferma nei pressi della zona ove sono ubicati gli alberghi. Nell’occasione i tre occupanti hanno mostrato subito un certo nervosismo al controllo di Polizia tanto che hanno iniziato ad assumere atteggiamenti di opposizione nei confronti dei poliziotti.

I tre, due campani di 35 e 44 anni e un pugliese di 33, operai con qualche precedente di polizia, sono stati perquisiti, così come il loro mezzo.

Gli agenti hanno trovato nelle tasche dei pantaloni del pugliese, un coltello a serramanico delle lunghezza di 20 cm. e una dose di cocaina; nelle tasche dei pantaloni del campano di 35 anni un manganello telescopico ferrato della lunghezza di 65 cm. aperto; nelle tasche del campano di 44 anni una dose di hashish.

I tre soggetti sono accompagnati nella Questura di Ancona ove i due trovati in possesso degli oggetti atti offendere sono stati denunciati e quelli trovati in possesso della sostanza stupefacente sono stati segnalati alle competenti Prefetture dei luoghi di residenza ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/90.

Ma i controlli sono stati effettuati anche nelle zone centrali di Ancona. A finire nella rete questa volta era un senegalese di 33 anni che girava in corso Mazzini nei pressi della Mensa del Povero in stato di clandestinità: il suo permesso di soggiorno era scaduto da circa due anni e non era stato rinnovato per i precedenti penali a suo carico. L’uomo è stato accompagnato in Questura, denunciato e sottoposto alle procedure di espulsione dal territorio nazionale.

Inoltre, ieri sera, verso le 20.20, i poliziotti hanno soccorso una signora egiziana di 65 anni che in via de Gasperi aveva manifestato l’intenzione di gettarsi dal balcone di casa, al terzo piano, ponendo una gamba all’esterno della balaustra del balcone. Con particolare prontezza i poliziotti sono intervenuti riuscendo a far desistere la donna dai propri intenti.

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});
(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Stanotte, verso le una, invece, gli agenti sono stati chiamati ad intervenire in via Monte Marino ove un’altra donna, italiana, gridava e lanciava dalla finestra bottiglie ed altri oggetti di casa. Anche in questo caso i poliziotti sono riusciti ad entrare in casa ponendo in sicurezza la donna.

Entrambe sono state affidate alle cure del personale sanitario intervenuto sul posto.

Ti potrebbero interessare