Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Sirolo: controlli ai Sassi Neri. Bagnanti non rispettano il divieto e vengono fatti allontanare

Sinergia tra guardia costiera e polizia municipale. Numerosi i bagnanti in difetto che sono stati fatti allontanare

I controlli congiunti della Guardia Costiera e della Polizia Locale di Sirolo ai Sassi-Neri (Foto: sindaco Moreno Misiti)

SIROLO- Domenica di controlli a Sirolo. Spiagge prese d’assalto e come spesso accade, molti bagnanti incuranti dei divieti, hanno deciso di posizionarsi con asciugamani e ombrelloni nel tratto di costa interdetto per il rischio di frane. Ieri mattina (5 agosto), Guardia Costiera e Polizia Municipale di Sirolo hanno effettuato dei controlli lungo la spiaggia San Michele-Sassi Neri per verificare il rispetto delle ordinanze comunali emesse a tutela della pubblica incolumità. Numerosi i bagnanti in difetto che sono stati fatti allontanare.

I bagnanti sulla spiaggia nonostante il divieto
(Foto: sindaco Moreno Misiti)

«È stata fatta rispettare l’ordinanza, mediante allontanamento dei bagnanti, di interdizione al transito nel tratto finale della spiaggia dei Sassi Neri dove numerose persone, malgrado il cartello di divieto, stazionavano a ridosso della falesia, soggetta a dissesto geologico ed a frane- spiega il sindaco di Sirolo, Moreno Misiti-. Si raccomanda ai cittadini e ai turisti di rispettare il divieto, che non ha fini punitivi e che è posto a tutela della pubblica incolumità».

Il primo cittadino con delle foto mostra il cartello di divieto, la falesia, le frane e la situazione prima e dopo l’intervento della Guardia Costiera e dei Vigili Urbani di Sirolo.