Nascondono cocaina nello sportello dell’auto, arrestati due spacciatori

Si tratta di un 58enne, rappresentante di Pergola e di un disoccupato napoletano. Gli agenti li hanno sorpresi a bordo dell’autovettura. La droga recuperata, che avrebbe fruttato 15 mila euro, era destinata al mercato della costa e del senigalliese

Polizia
Polizia

ANCONA – Nascondono due buste di cocaina, destinata allo spaccio nel senigalliese e lungo la costa, nello sportello della vettura. Arrestati ieri, martedì 22, due uomini: V.B., napoletano, classe 65, disoccupato, e L.V. di Pergola, classe 1961, rappresentante. Entrambi erano già noti alle forze dell’ordine. La droga, un etto e mezzo di cocaina, avrebbe fruttato sul mercato 15 mila euro. A fermare i due i poliziotti della Squadra Mobile di Ancona e del Commissariato di Senigallia.

Gli agenti li hanno sorpresi a bordo dell’autovettura del marchigiano, una Fiat Punto, mentre rientravano in regione con un carico di droga destinato al mercato della riviera. Solo dopo aver smontato la portiera dell’automezzo i poliziotti hanno rinvenuto le due buste di cocaina.

I due spacciatori, su disposizione della Procura della Repubblica nel Tribunale di Ancona, sono stati trasferiti in carcere a Montacuto a disposizione dell’Autorità Procedente che li interrogherà nelle prossime ore.