Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ruba il furgone del ristorante “Giardino”, tunisino arrestato per furto aggravato

I Carabinieri hanno notato il mezzo zigzagare in direzione Falconara. L'uomo infatti è stato trovato con evidenti sintomi riconducibili all’abuso di sostanze alcoliche e per questo denunciato per guida in stato di ebbrezza

ANCONA- Ruba un furgone del ristorante “Giardino” al Viale della Vittoria, arrestato un tunisino senza fissa dimora. Il furto del Renault Kangoo è avvenuto ieri sera (2 marzo) intorno alle 23.30 e il titolare del ristorante, appena accortosi dell’accaduto, ha immediatamente allertato una pattuglia dei Carabinieri del Norm che stava transitando nella via. Subito sono scattate le ricerche del veicolo anche tramite la centrale operativa che ha diramato la segnalazione. Nel corso delle ricerche, un’altra pattuglia del Norm in servizio notturno, ha incrociato il furgone rubato in via Flaminia.

Il mezzo stava zigzagando in direzione Falconara Marittima. Fermato a Palombina, i carabinieri hanno controllato il veicolo e alla guida hanno trovato un tunisino, C.L., di 37 anni senza fissa dimora, già noto alle Forze di Polizia. L’uomo presentava evidenti sintomi riconducibili all’abuso di sostanze alcoliche. Il tunisino quindi è stato arrestato per furto aggravato e denunciato per guida in stato di ebbrezza. Questa mattina il rito direttissimo presso il Tribunale di Ancona ha visto la convalida dell’arresto e la successiva traduzione presso il carcere di Montacuto.