Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ruba portafogli e cellulari sulla spiaggia di Palombina, denunciato un giovane

L'uomo di 32 anni di origini africane, con regolare permesso di soggiorno, è stato accompagnato dagli agenti della polizia in Questura. La refurtiva apparteneva ad un gruppo di ragazzi presenti sull'arenile dorico

L'estate a Senigallia: una distesa di ombrelloni sulla spiaggia di velluto con vista del Conero
La spiaggia di Senigallia d'estate

ANCONA – Ieri pomeriggio, domenica 14 luglio, verso le 17, gli agenti delle Volanti sono stati chiamati ad intervenire sulla spiaggia di Palombina ad Ancona. Qui infatti era stato segnalato dai bagnanti un soggetto con un comportamento anomalo.

In pochi minuti i poliziotti hanno individuato il soggetto che si confondeva tra i bagnanti prendendo il sole dopo aver fatto il bagno.

L’uomo, un marocchino di 32 anni, in regola con le norme di soggiorno, è stato fermato dagli agenti e nel suo zaino i poliziotti hanno recuperato due telefoni cellulari di ultima generazione e due portafogli che l’extracomunitario aveva asportato, durante il pomeriggio, ad un gruppo di ragazzi dal loro ombrellone mentre facevano il bagno.

Accompagnato in Questura è stato denunciato per furto aggravato mentre tutte le cose recuperate sono state restituite agli aventi diritto.