Fa il bagno ma non sa nuotare e rischia di annegare, grave un 16enne (IL VIDEO)

Il giovane si trovava in acqua, sul tratto della spiaggia libera, a Collemarino. Era con la zia e altri parenti. È stato portato a riva da due bagnini. Atterraggio dell'eliambulanza sulla sabbia

Il quad della Croce Gialla usato per i soccorsi in spiaggia
Il quad della Croce Gialla usato per i soccorsi in spiaggia
Uno dei bagnini che lo ha soccorso, Mauro Gorgoloni
Uno dei bagnini che lo ha soccorso, Mauro Gorgoloni

ANCONA –  Era in acqua per fare il bagno quando non è tornato in superficie. Le grida dei bagnanti hanno fatto intervenire due bagnini. Grave un 16enne che ha rischiato l’annegamento. Il giovane, di origine ucraina, era con la zia e dei cugini, sul tratto della spiaggia libera di Collemarino. Stando ai parenti non sapeva nuotare tanto che un cugino avrebbe provato invano ad aiutarlo. Il mare oggi era mosso e un’onda lo avrebbe fatto andare a fondo e bere acqua. Attorno alle 14.10 le urla provenienti dall’acqua hanno attirato i bagnanti e due bagnini che sono corsi in acqua per portarlo a riva. «Ero appena arrivato per il mio turno – racconta Mauro Gorgoloni, 21 anni, baywatch della cooperativa Atlante – dei ragazzi urlavano “bagnino-bagnino” e mi sono tuffato. Non avevo fatto in tempo nemmeno ad accendere la radio. Insieme ad un altro bagnino lo abbiamo portato in spiaggia e messo in posizione di sicurezza».

Il 16enne poco a poco ha rigettato l’acqua ingerita. Sul posto è arrivato il quad della Croce Gialla e l’equipaggio dell’automedica del 118. Poi è atterrata l’eliambulanza, il medico è stato calato con il verricello per accorciare i tempi di soccorsi, che ha portato il 16enne in sala emergenza al pronto soccorso di Torrette con un codice di massima gravità.
Ha bevuto diversa acqua e non riusciva a parlare. La zia e i cugini hanno raccolto asciugamani e borse e hanno raggiunto il sottopasso. «Dove è stato portato? – chiedeva all’equipaggio dell’automedica la parente – Come sta?». Poi ha raggiunto l’ospedale.

 

 

Ore 14.30 circa .Intervento dell'eliambulanza alla spiaggia di collemarino

Pubblicato da Nicole Guidi su Martedì 24 luglio 2018